SARONNO – Già durante il frenetico shopping natalizio i saronnesi han potuto sfruttare il servizio dell’orologio di ponte della Vittoria che era stato rimosso ad inizio di novembre in seguito ad un guasto.

“Si era leggermente allentata una delle viti che tengono insieme le lancette – spiega Angelo Volpi del Tramway il sodalizio che per il proprio compleanno ha regalato l’orologio alla città posizionando nella stessa nicchia in cui si trovava un identico orologio nel passato – così l’azienda specializzata di Genova che l’ha realizzato l’aveva preso in consegna per la riparazione”.

L’orologio è così tornato, dopo qualche settimana,  a Saronno dopo un check up completo: “In realtà lo stiamo tenendo monitorato – conclude Volpi – se il problema si dovesse riproporre l’azienda si è detta disponibile a sostituirlo definitivamente ma ovviamente speriamo che il problema possa essere definitivamente risolto”.

Ecco alcune immagini dell’orologio prima e dopo l’intervento

o6012014

5 Commenti

  1. ma scusate, basta pulire la scritta, puntare una telecamera ed aspettare che il gambero arrivi. Perché arriverá….e a quel punto – con una bella multa – gliela si fa pagare per tutte le scritte.

  2. abbiamo già speso troppi soldi inutilmente per mettere un orologio dove non ha nessuna visibilità. a chi servirà? e dobbiamo spendere altri soldi per mettere una telecamera, che non servirà a niente visto che le telecamere servono solo a quelli che le installano. con tutte le telecamere posizionate in centro non sono riusciti a prendere questo gamberi. vergognatevi a spendere i soldi dei cittadini per un vostro introito personale.

    • Le telecamere bisogna farle funzionare mi sembra semplice se nessuno vede nulla e non dice nulla le telecamere sono l’unica soluzione vedi milano con i pirati della strada.

  3. Da chi non vuole l’orologio a chi non vuole il teatro: cosa vogliamo, una Saronno anni venti?

Comments are closed.