via varese cantiereSARONNO – Una riqualificazione a 360 gradi studiata dai tecnici comunali per aumentare la sicurezza dell’intersezione ed anche per fluidificare il traffico: tempo permettendo partiranno tra una settimana i lavori che cambieranno la viabilità all’intersezione tra via Milano e via Varese. 

In sostanza con un investimento di 270 mila euro da parte di Lura Ambiente sarà realizzato un nuovo connettore fognario con 450 mila euro messi dal Comune sarà eliminato il semaforo sostituito da una rotonda e da piste ciclabili per gli utenti deboli mentre i 200 mila euro ottenuti da un bando regionale consentiranno di migliorare la sicurezza dell’intersezione.

Il cantiere avrebbe dovuto aprirsi ieri ma per problemi legati al maltempo dovrebbe slittare di una settimana. Cartelli informativi sono già stati posizionati da qualche settimana perchè l’impatto per la circolazione sarà consistente: in sostanza via Varese, da via Gorizia alla rotonda con viale Europa diventerà senza uscita.

Così chi arriva da Gerenzano lungo via Varese dovrà svoltare necessariamente a destra in via Milano e chi arriva dall’arteria che costeggia il cimitero potrà, arrivato all’incrocio con via Varese svoltare solo a destra verso il Santuario.

L’intervento dovrebbe durare almeno due mesi ma terminata la fase iniziale potrebbe essere istituito un senso unico verso viale Lombardia regolato da un semaforo.

(seguono aggiornamenti)

17 Commenti

  1. Una scelta molto discutibile, era necessaria ?
    Se guardiamo la pericolosità dell’incrocio, direi di no, il semaforo andava bene, se guardiamo la fluidificazione del traffico , nemmeno risulta necessaria, nessuna coda kilometrica generata dall’incrocio semaforico, e allora ? 450.000 euro buttati dalla finestra per che cosa ? Solo perchè Lura Ambiente doveva cambiare collettore ? Non tiriamo poi in ballo la necessità d’intervenire per la pista ciclabile, sotto questo aspetto in città c’erano interventi ben più urgenti riguardanti la mobilità ciclopedonale.
    Di certo rimane solo che si piange miseria per le casse comunali, si fa pagar la mini imu e poi si buttano i soldi in questo modo !

    • Anche se non ritengo che siano “soldi buttati” in linea generale, concordo pienamente sul fatto (“fatto”, non opinione) che avrebbero potuto essere spesi decisamente meglio in altri luoghi, pur restando nell’ambito della viabilità.

    • Anche se non ritengo che siano “soldi buttati” in linea generale, concordo pienamente sul fatto (“fatto”, non opinione) che avrebbero potuto essere spesi decisamente meglio in altri luoghi, pur restando nell’ambito della viabilità.

  2. caspita, se rispondesse qualcuno informato, potrebbe essere una discussione interessante! in fondo a noi cittadini interessa come vengono spesi i soldi delle casse comunali!

  3. Anche per me non era una cosa così necessaria…Secondo me una cosa da fare…e che non può fare però il comune è fare un grosso lavoro alla rotonda “della decathlon”…li andrebbe fatto lo stesso lavoro che è stato fatto alla rotonda di garbagnate…quella dell’esselunga. Bisognerebbe fare un bellissimo sottopasso sulla saronno monza!

  4. si dovrebbe far decide alla cittadinanza come spendere i soldi con un bilancio partecipato, o al limite chiedere pareri disinteressati prima!

    • ….ma dai!!! Purtroppo siamo nelle mani della premiata Porro & Co. e sono loro che decidono come spendere i soldi dopo averci tartassati son la mini imu e la tares, in aggiuanta a tutto il resto, addizionale irpef su tutte: come hai potuto notare li spendono davvero bene….. vedo che su questo siamo in parecchi ad essere daccordo!!!

      • ..probabilmente applaudivate quando venivano create le rotonde del Lazzagrill, oppure quella della posta nuova, o quelle in fondo a via Volonterio.
        Adesso si vuole decidere in assemblea tutto (roba da anni 70, vogliamo fare le votazioni online estese a 20000 persone??) mentre la maggioranza non legge neppure il bilancio che è debitamente pubblicato

        • robinh vota, ma anche solo suggerisce o approva, chi dei 20k.. 40k.. partecipa e si attiva
          oltre a farsi un’opionione o leggere il bilancio, molti possono dare un semplice contributo di esperienze di vita quotidiane, che magari chi non usa la bici (o altri esempi) non ha percezione

  5. Andando a sommare il tutto, in totale quasi un Milione di euro per una Rotonda ?!…Non voglio passare per il solito criticone che condanno per partito preso tutto quello delibera la Giunta però io quell’incrocio lo attraverso tutti i giorni per andare e tornare da lavoro e non ho mai e dico mai trovato file chilometriche, ingorghi o ho mai saputo di incedenti e quant’altro dovuti alla pericolosità dell’incrocio, all’incoscenza della persone si..Speriamo che sia almeno un primo passo per la riqualificazione di tutta l’area

  6. Visti gli incidenti dell’intersezione Via Volonterio/Via San Giuseppe sarebbe stato più opportuno pensare ad un intervento in quel punto.
    Se ricordo bene verso la fine del 2013 vi sono stati incidenti di media gravità.
    Non ricordo di grossi problemi in via Milano.

  7. qualcuno vuole dirlo che i lavori sono stati posticipati di una settimana? nuovi cartelli indicano 27/1

  8. L’amministrazione informa.
    A causa delle avverse condizioni meteorologiche, la chiusura di via Varese è stata posticipata a lunedì 27 gennaio 2014 fino a conclusione dei lavori.
    Sarà consentita la svolta a sinistra, verso via Milano, per chi proviene da Gerenzano e la svolta a destra, per chi percorre via Milano dal centro città. Il tratto di via Varese posto tra la rotatoria di viale Europa e via Gorizia, sarà a fondo cieco.
    Chi mi sa spiegare l’ultima frase? Viale Europa, Via Gorizia e Via Varese come si intersecano?
    Via Parma sbocca sulla rotatoria di Via Varese/Viale Lombardia. Viale Europa cosa c’entra?
    http://www.comune.saronno.va.it/upload/saronno_ecm8/gestionedocumentale/Comunicato%20Stampa%20Rinvio%20chiusura%20via%20Varese_784_14047.pdf

Comments are closed.