GERENZANO – Villaggio Amico, residenza sanitaria assistenziale e struttura polifunzionale dedicata alla cura di persone anziane e non autosufficienti, inaugura sabato 25 gennaio alle 16 una biblioteca alla propria sede di via Stazione 5.

gerenzano villaggio amico (1)

L’inaugurazione, la cui partecipazione è libera, sarà l’occasione per incontrare la scrittrice comasca Miriam Ballerini, tra le autrici di maggior spicco del territorio, affermatasi in alcuni prestigiosi contesti per le sue pubblicazioni. Nel 2010 le è stato conferito il premio Donna Lariana (Como) per la letteratura e l’impegno sociale e le è stato conferito il premio Donna dell’anno (Europa) per la cultura. Sabato al Villaggio Amico incontrerà gli ospiti e i loro familiari e leggerà alcune sue poesie sul tema.

La biblioteca, che sarà accessibile non solo agli ospiti della struttura ma anche ai loro familiari, si compone al momento di oltre 400 volumi, domani con alto senso civico dalla biblioteca comunale di Lomazzo, a titolo personale da Ivano Boscardini, docente dell’Università di Castellanza e da numerosi cittadini di Gerenzano e famigliari degli ospiti. Gli oltre 400 volumi sono pubblicazioni di letteratura classica, romanzi di autori stranieri, testi di filosofia, religione, cucina, giardinaggio ed hobbies, thriller, auto e motori e fotografia. Nella prima fase di questa sperimentazione il servizio di prestito libri sarà rivolto a tutti gli ospiti della struttura e gestito proprio come in una vera biblioteca, si potrà prendere in prestito un qualsiasi libro compilando l’apposita scheda.

“Il progetto è nato dalla passione mai sopita di alcuni ospiti per la lettura e la cultura e dalla voglia di offrire un servizio sempre più completo che vada incontro ai più svariati interessi delle molte persone che nel corso della giornata si trattengono per ragioni diverse presso la nostra struttura” ha commentato Marina Indino, Direttore divisione Rsa Cdi e Risorse umane di Villaggio Amico.

240114