saronno servizi codeSARONNO – Dai 21 mila utenti del 2012 agli oltre 27 mila del 2013: la Saronno Servizi ha reso noto le statistiche dell’anno che si è appena concluso e per pagare i tributi ed espletare pratiche tributarie negli ultimi 12 mesi si sono presentate 6 mila persone in più.

Sempre in tema di imposte per chiedere informazioni e pagare le pratiche Tares si sono presentati agli sportelli 8000 utenti mentre 2 mila sono arrivati in via Roma per Ici/Imu. Il tempo di attesa stimato per ogni utenti è stato di 6,25 minuti.

I dati forniti dall’ex municipalizzata comprendono anche quelli sul nuovo portale della Saronno Servizi spa: “Sta avendo grande successo – spiegano i vertici della spa in una nota – lo dimostrano le statistiche estrapolate dalla messa on line 18 novembre 2013 ad oggi, relative all’affluenza dei visitatori e delle pagine visitate”. Le statistiche che ora saranno pubblicate mensilmente nella sezione “Trasparenza – Performance e Merito”, oltre alla statistica annuale dell’affluenza utenti agli sportelli per il pagamento dei tributi e l’espletamento delle pratiche.

Da una breve analisi redatta il 27 gennaio 2014 si evince che, “grazie ad una progettazione del sito orientata all’usabilità”, sono quasi 30 mila i visitatori che fino ad oggi hanno avuto modo di consultare il  nuovo sito (per la precisione n.29.861) e le pagine hanno avuto complessivamente quasi 100 mila visualizzazioni (96.815). “Un altro dato molto significativo – prosegue la nota – a supporto della qualità delle informazioni fornite attraverso il nostro portale, è l’elevata durata media delle singole visite su ogni pagina, che attualmente si attesta a 3 minuti”.

Le pagine con maggior traffico risultano essere ovviamente le pagine tributarie Tares e Imu, viste le scadenze di pagamento dei tributi del 16 dicembre 2013 per la Tares e 24 gennaio 2014 per la Mini –Imu e la home page che già attraverso le news racchiude tutte le novità e scadenza. Al momento sono state inviate 25 newsletter trasmesse ad un numero sempre più crescente di iscritti alla mailing list (2800).

“Ogni pagina – concludono dall’ex municipalizzata – è presente un link diretto alla Customer Satisfaction, che consideriamo un valido strumento per ricevere nuovi spunti di miglioramento da parte dell’utente, tanto sui contenuti e i servizi da noi offerti, quanto sull’efficacia del portale, come ricevuto fino ad ora”.

30012014

2 Commenti

  1. C’è poco da vantarsi per questo invidiabile “primato”: vuol solo dire che i saronnesi hanno avuto maggiori difficoltà nel versare i tributi. Se tutto fosse stato più semplice e chiaro, senza mini-imu, con le cartelle della tares emesse senza errori di metrature e componenti nucleo familiare, il trend sarebbe stato in negativo: questo si avrebbe dato lustro all’attività svolta, senza inutili perdite di tempo in fila agli sportelli!
    Questa è la …..”Customer Satisfaction” 🙂

  2. Questo non è un primato di cui vantarsi se fosse tutto più semplice ci sarebbe meno gente agli sportelli e allora si che ci si può vantare !! Bravi bravi !!!

Comments are closed.