SARONNO – Si è aperto ieri il primo torneo di softball indoor della storia sportiva della città degli amaretti. Il Saronno softball ha trasformato la palestra Aldo Moro in un campo coperto per la prima edizione del “Torneo città di Saronno” intitolato a Chicco Luraschi dedicato alle ragazze della categoria Cadette.

“E’ una novità – ha spiegato Massimo Rotondo portavoce del team – pensata per dare alle atlete un’occasione per sgranchirsi dopo la pausa invernale e per permettere alle società di iniziare a fare i primi test e le prime valutazioni”. Il torneo ha visto la partecipazione delle padrone di casa del Saronno, del Legnano del Prta Mortara e di un team All Star in cui hanno giocato anceh Giorgia Telo, arrivata a Roma e Elisa Princic da Vicenza.

Sabato pomeriggio davanti ad un pubblico attento e caloroso si sono disputati tre incontri: Saronno-Legnano 7-1, Legnano All Star 1-3 e Saronno-Porta Mortana 6-4. Oggi le squadre scenderanno in campo a partire dalle 10 con gli ultimi match per arrivare a disputare alle 14 la finale 3°/4° posto e quella per la vincitrice alle 15,45. La premiazione si terrà alle 17,20.

Promossa a pieni voti l’organizzazione che ha allestito un campo per giocare indoor e garantito una calda accoglienza a tutte le squadre.

02022014