Angelo veronesiSARONNO – “Il centro sinistra ha attuato un vero e proprio esproprio nei confronti dei cittadini poveri che hanno diritto a una casa popolare”. E’ questo l’epilogo della lunga nota, firmata dal capogruppo della Lega Nord Angelo Veronesi, inviata in merito alla decisione del Comune di destinare, nell’ambito di un progetto realizzato insieme ad altri comune della provincia, un alloggio ai rifugiati politici.

“Questa operazione del centro sinistra è vergognosa – esordisce Veronesi – si fanno campagna elettorale usando le risorse destinate ai poveri che non possono nemmeno difendersi nè dire la propria” E prosegue: “Il centro sinistra, in nome di una falsa solidarietà e di una falsa accoglienza, appellandosi addirittura alle parole di papa Francesco I, sta usando gli alloggi destinati ai poveri per aiutare i richiedenti lo status di profugo o di asilante”.

Veronesi entra nello specifico: “I cittadini poveri che vivono a Saronno, che hanno richiesto un alloggio popolare e che sono sia italiani, si stranieri, non fanno più notizia.
Sono circa 400 cittadini in lista per una casa popolare: molti dei quali sono disabili, pensionati con la minima e malati, famiglie in difficoltà. Sono cittadini che hanno pieno diritto a ricevere un aiuto dalla propria comunità. Non si tratta di fare una graduatoria dei disperati, nè di mettere davanti i saronnesi agli altri, ma di fare solo e semplicemente un’operazione di giustizia”.

“Secondo i dettami del centro sinistra – conclude il capogruppo del Carroccio – i cittadini poveri devono pure tacere, per non essere accusati di non essere solidali”.

03022014

 

6 Commenti

  1. E’ un’amministrazione contro i saronnesi poveri! E vengono pure a fare le prediche per difendere le loro posizioni pro immigrazione? Ne fanno le spese sempre e solo i poveri.

  2. Perchè, visto che sono così solidali con i profughi, Porro e Valioni non li accolgono in casa propria? Farebbero proprio una bella figura….

    • Il centro sinistra fa schifo. Si è messo a fare campagna popolare usando le case dei poveri solo pensando di ingraziarsi qualche voticino dei cattolici. Vergogna! A Saronno sembra che nessun voglia ammettere di aver votato per il centro sinistra… sperare che il PD possa arrivare al 5% nel 2015 è uno dei tanti sogni infranti di Porro.

Comments are closed.