SARONNO – Per la rassegna di “Prosa rossa” un classico del giallo al teatro civico “Giuditta Pasta” di via I maggio: “Trappola mortale”.

Gli attori incontreranno il pubblico sabato 8 febbraio alle 19 nel foyer del teatro. Ingresso libero, è gradita conferma telefonando allo 0296701990, email [email protected]

Lo spettacolo va in scena venerdì 7 e sabato 8 febbraio alle 21; domenica 9 febbraio alle 15.30, con Corrado Tedeschi, Ettore Bassi, Miriam Mesturino.

Adattamento di Ennio Coltorti, scene di Gianluca Amodio, disegno luci Stefano Lattavo, musiche originali di Gary Yershon, regia Ennio Coltorti.

Trappola mortale è un testo teatrale avvincente che usa il pretesto del tono noir per descrivere l’avidità dell’uomo senza scrupoli alla continua ricerca del potere, della realizzazione personale e dei propri insaziabili istinti. Sydney Bruhl è un commediografo ormai finito. La prima del suo ultimo spettacolo, un giallo, è un incredibile fiasco e solo un nuovo successo potrebbe salvare la sua reputazione di scrittore. L’occasione d’oro gli viene offerta dal giovane Clifford Anderson che ha appena terminato di scrivere un giallo veramente avvincente: trappola mortale. Dal testo di Ira Levin, scrittore statunitense di successo e indimenticato autore di Rosemary’s Baby, Trappola mortale è un classico del giallo teatrale che si presenta come un perfetto gioco a incastri tra umorismo, suspense e forte tensione narrativa. Definito dalla critica “due terzi thriller, un terzo commedia” perché i momenti di forte suspense sono perfettamente incastrati con altri momenti molto spiritosi, a volte comici.

Prezzi: intero 25 euro, ridotto (over 65, gruppi organizzati) 22 euro, ridotto under 30 18 euro, ridotto under 20 15 euro.

040214