gianfranco LibrandiSARONNO – La Lega Nord? “Una sgangherata Armata Brancaleone”, per il parlamentare saronnese Gianfranco Librandi, che ce l’ha anche con il segretario leghista, Matteo Salvini.

“Il Carroccio ha provato a far fare un’altra brutta figura all’Italia – dice l’onorevole di Scelta civica – con la protesta inscenata al Parlamento europeo, protesta completamente oscurata dal discorso del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Salvini ora si è ridotto a scimmiottare Grillo, chiedendo tra l’altro l’uscita dell’Italia dall’euro. Ma la Lega non vedeva la Lombardia con la Svizzera, addirittura annessa alla Confederazione elvetica? E allora, che interesse ha nell’euro? In realtà siamo di fronte ad un movimento che prende sempre più spesso delle posizioni politicamente “schizofreniche” e che appare al lumicino della sua esistenza. Una Lega Nord che ha tempo ha tradito la sua ragion d’essere”.

Insomma, Librandi prende le distanze dalla Lega Nord, con la quale dovrà però probabilmente fare i conti in occasione delle amministrative 2015 nella “sua” Saronno, dove proprio i leghisti potrebbero essere “l’ago della bilancia” all’interno del centrodestra.

050214

5 Commenti

  1. Se continui così perdiamo ancora le amministrative. Librandi vuoi far vincere Porro un’altra volta? Dillo chiaramente.

  2. tutto si può dire di lui fuorché la ” sua Saronno ” – per Saronno lui semplicemente non esiste

Comments are closed.