SARONNO – “Stamattina mosso dalla curiosità sono andato a vedere la voragine che si è aperta in via Frua: devo dire che sono rimasto impressionato. Ho parlato con gli operai che erano al lavoro. E’ crollata la volta di una grossa conduttura realizzata nell’Ottocento”.

Così martedì mattina il sindaco Luciano Porro, durante il question time, ha iniziato a parlare della voragine che si è aperta in via Frua all’altezza del civico 44 e scoperta dagli agenti della polizia locale nella mattinata di domenica.

“I tecnici – ha proseguito il primo cittadino – sono già all’opera e stanno facendo tutto il possibile per evitare un allargamento della voragine ed anche per migliorare la messa in sicurezza della zona così che non ci siano rischi per automobilisti e passanti ma anche per chi spinto dalla curiosità si sporge per guardare”.

La profondità del cedimento, che arriva a 5 metri e il diametro della conduttura rendono la situazione delicata: “Si tratta di un lavoro comunque complesso che richiederà l’intervento di una squadra esterna – spiegano da Saronno Servizi – e un investimento non inferiore ai 20 mila euro. Anche i tempi saranno lunghi almeno 20 giorni di cantiere appena terminerà il maltempo”.

Nel frattempo la circolazione della frazione inizia a risentire della maxi area transennata in via Frua con code e rallentamenti soprattutto negli orari di punta.

05022014

1 commento

  1. Sindaco, se non se ne è accorto è appena crollata anche la sua amministrazione. Ora non pianga come una FONTANA, lo sapeva già che stava andando tutto a catafascio.

Comments are closed.