22012014 sopralluogo sindaco sgombero ex macello (1)SARONNO – “Le dichiarazioni dell’ex assessore comunale Agostino Fontana sulla gestione dell’occupazione abusiva dell’ex macello di via Don Monza sbugiardano su tutti i fronti il sindaco Luciano Porro e confermano che dunque per oltre un anno il sindaco ha raccontato delle favole. Punto primo, lo sgombero, ha sottolineato Fontana, si poteva fare subito ed è stato un errore attendere oltre un anno. Punto secondo, la questione dei costi da sostenere per impedire ulteriori intrusioni era una scusa, visto che erano sovrastimati. Punto terzo, il progetto di riqualificazione dell’edificio era un’idea sbagliata e con 500 mila euro si poteva fare altro. Parole, quelle rilasciate dall’ex assessore, che danno pienamente ragione alla sottoscritta e a Forza Italia. Ho sempre sostenuto che l’edificio andava rilasciato immediatamente; che la questione dei costi da sostenere per metterlo in sicurezza, onde impedirne nuove occupazioni, era un finto problema. E che imbarcarsi in mutui da 500 mila euro per destinare lo stabile ad associazioni come “I bruchi” era folle, visto che c’erano ben altre priorità, a cominciare dalle famiglie che non riescono ad arrivare a fine mese”.

Lo afferma l’europarlamentare saronnese di Forza Italia, Lara Comi, a commento della presa di posizione dell’ex assessore del Comune di Saronno, Fontana, in merito alla gestione del problema dell’occupazione abusiva dell’edificio di via don Monza da parte di aderenti al centro sociale Telos.

“A poco a poco – sottolinea Comi – i nodi vengono al pettine. La chiara presa di posizione dell’ex assessore Fontana segue quella, tardiva, del Pd di Saronno, che alcune settimane fa, in un comunicato stampa, ha elogiato lo sgombero. Peccato che Forza Italia lo abbia chiesto sin dal novembre 2012, e non si è mai stancata di sollecitarlo, mentre nell’ultimo anno nessun deputato, consigliere comunale o regionale del Pd ha mai preso una dura posizione contro le occupazioni abusive. Ma il muro del silenzio si sta sgretolando e Porro appare ormai sempre più isolato. Il sindaco ne tragga le conseguenze, e faccia un passo indietro. Farebbe l’unico gesto serio e ricambierebbe la pazienza dei saronnesi che per oltre un anno hanno dovuto sopportare le angherie di un gruppo di abusivi che si sono creduti i padroni della città”.

060214

40 Commenti

  1. Perfettamente d’accordo : quoto tutto il discorso.

    Comi , fatti non parole, è stata l’unica che si è battuta a viso aperto e da sempre contro il ripristino della legalità, al contrario di chi si espone solo oggi …a fatti conclusi.

    • Mi congratulo con Lara per la coerenza e per la perseveranza agita e dimostrata nella richiesta di ripristino di legalità e di parere contrario all’accensione di un mutuo di 500mila euro per dare “casa” ai Bruchi quando questi ne hanno già a disposizione.

      Ora e solo ora Fontana, assessore di maggioranza , a cose fatte, si espone con le stesse argomentazioni di Comi.(http://ilsaronno.it/?p=28383)

      Ora e solo Sposetti , consigliere di maggioranza a cose fatte, si espone con le stesse argomentazioni di Comi. http://ilsaronno.it/?p=28383

      Mi chiedo che hanno fatto, da assessore e consigliere di maggioranza, nel pieno delle loro funzioni, non essendosi MAI esposti a tempo debito (sono trascorsi 14 mesi )???

      Che cosa li ha spinti a esporsi oggi e solo oggi ?????

    • La testa al sindaco la chiedono gli stessi chi l’hanno sostenuto : siamo alle comiche finali

      • L’amministrazione di sinistra ha miseramente fallito: nessuno, ripeto nessuno può affermare il contrario.

        L’indignazione, come correttamente ha scritto lo stesso consigliere di minoranza della lega Nord Veronesi, dovrebbe appartenere a tutti i cittadini con aggiunta di una buona dose di rabbia a quelli che hanno bisogno di una casa , ma che non ne possono usufruire .
        “Il centro sinistra ha attuato un vero e proprio esproprio nei confronti dei cittadini poveri che hanno diritto a una casa popolare”. E’ questo l’epilogo della lunga nota, firmata dal capogruppo della Lega Nord Angelo Veronesi, inviata in merito a cosa ?

        ma…. alla decisione del Comune di destinare, nell’ambito di un progetto realizzato insieme ad altri comune della provincia, un alloggio ai RIFUGIATI POLITICI !!!

        Le priorità di tale amministrazione sono definite da un mutuo da 500000 euro a disposizione per i Bruchi (assurdo) e non, di certo, per le urgenze di alcuni saronnesi in difficoltà socio-economica.

  2. cominciavo a sentire la mancanza della comi……ma basta parlare di telos……non ha ancora capito che i problemi sono altri , disoccupati ,esodati , aziende che chiudono , fondi per la pubblica sicurezza , ecc ecc , le davano proprio fastidio quattro barlafus in una casa abbandonata anche se di propieta’ del comune ?

    • A volte mi chiedo se l’amministrazione pensi che il cittadino sia distratto o ingenuo in quanto passa comunicazioni che rasentano il grottesco – tutto a posto -abbassate i toni – la colpa e’ di chi… – di sera si gira in stazione con tranquillità in biciletta-sgomberare il macello : non ci sono soldi – sgomberare non ci sono le condizioni anche se …-

      Salvo essere smentita non solo dai fatti e dalle circostanze ma dai suoi stessi assessori e consiglieri di maggioranza :
      -lo sgombero, ha sottolineato Fontana, si poteva fare subito ed è stato un errore attendere oltre un anno.

      – la questione dei costi:erano sovrastimati.

      – il progetto di riqualificazione dell’edificio era un’idea sbagliata e con 500 mila euro si poteva fare altro.

  3. Ridicola. Di quale legalita’ ha cianciato per mesi Lara Comi: quella forse portata avanti da Silvio Berlusconi e Forza Italia tutta (un partito che si e’ praticamente disgregato per gli scandali sull’illegalita’)? E ancor piu’ ridicolo Porro, incapace di mettere freno ai quattro luoghi comuni, snocciolati con frequenza impressionante, cui faceva appello la Comi a caccia disperata’ di visibilita’. Ed intanto la gente non ha casa, e la crisi avanza, e mio figlio ha quarant’anni e gli e’ finita la cassa integrazione e la mobilita’ ed e’ obbligato a dormire in salotto. Si vergognino.

    • Comi ha parlato per tanto tempo.E’ vero !! I fatti, i risultati le hanno dato pienamente ragione.

      Porro/PD si è trovato costretto, dopo oltre un anno di tentennamenti, a ripristinare la legalità, che dovrebbe essere un diritto da garantire a tutti i cittadini.

      L’ assessore Fontana e il suo consigliere Sposetti, stessa area politica del sindaco, prendono da lui, oggi, le distanze, e confermano, mezzo stampa, le ragioni di Comi.

      E’ inutile che Anna Maria cianci e tifi per l’illegalità, ma il mutuo di 500000 euro acceso da Porro lo paga anche lei come suo figlio disoccupato: se ne faccia una ragione

      Potrebbe Anna Maria rivolgersi direttamente a Porro, non solo per trovare un’occupazione al figlio, ma per chiedere chiarimenti a quanto affermato dal consigliere Veronesi (lega nord) in merito ad alloggi per i poveri ma dati, per un falso buonismo, ad asilanti.

      Veronesi: “ “Il centro sinistra ha attuato un vero e proprio esproprio nei confronti dei cittadini poveri che hanno diritto a una casa popolare”.
      http://ilsaronno.it/?p=28840

      • Credevo fosse la Comi a tifare per l’illegalità, andando a parlare da quei bravi ragazzi di casapound, che in tutta Italia occupano illegalmente!

        • Comi: “Sabato niente gazebo di Fi in piazza”

          SARONNO – Domani pomeriggio in piazza Volontari del sangue non ci sarà nessun gazebo di Forza Italia. Nonostante le dichiarazioni degli attivisti di Forza nuova, che avevano parlato di una presenza di piazza anche del partito di Silvio Berlusconi arriva la smentita dell’europarlamentare Lara Comi: “Sabato a Saronno non è previsto alcun gazebo di Forza Italia. La notizia di una presunta condivisione di piazza Volontari del Sangue con Forza Nuova, che liberamente porta avanti proprie iniziative, è destituita dihttp://ilsaronno.it/?p=29091

  4. Eccoli qua, i primi due commenti, come gia’ scrive two sono difatti dei sostenitori di Lara, che addirittura ne citano le fonti. Al posto di Lara m’imbarezzerei, sembra che qui vogliano prenderci tutti per fessi.. da non credersi. E’ facile per lei ,dall’alto dei suoi privilegi, pontificare. Pero’ poi nei fatti c’e’ chi rimane senza casa e chi invece ne ha dieci, e ha pure da ridire su chi rifiuta di dormire sulle panchine. Rimandiamola a casa, adesso basta.

    • la Debacle di Porro&C è confermata anche dai propri consigleri e assessori che pubblicamente si sono distanziati: Fontana poi addirittura se ne è andato.

      Anzichè dare attenzione a chi non arriva a fine mese a chi è senza casa , fa mutui , che dobbiamo ancora noi pagare, per i bruchi che hanno già una casa … concede abitazioni agli asilanti …e lascia fuori porti i propri cittadini bisognosi .UNA VERA VERGOGNA

      • la debacle della giunta piddina non nasconde però:
        che la destra non ha argomenti, a parte cercare di spingere su di una presunta mancanza di sicurezza (tema dalla destra da 15 anni almeno, ricordate i militari nelle strade? e quando sono stati loro per la maggior parte del tempo al governo) e sul ripristino della legalità (come se al partito dei condoni, delle orge, degli arrestati(indagati/inciuciati ecc ecc glie ne fregasse qualcosa della legalità… assì, conta solo quando sono due ragazzi che occupano una casa abbandonata, vero…)
        che la lega non ha argomenti, a parte cercare di spingere su di una presunta mancanza di sicurezza (vedi sopra) e sul ripristino della legalità (quanti voti ha perso la Lega grazie alla mancanza di legalità nel suo partito?)
        che molta parte dei consensi che ha perso il pd sono stati per inseguire le sirene della destra
        che i veri temi che preoccupano i saronnesi non sono trattati nè da una parte nè dall’altra, e nè gli uni nè gli altri hanno soluzioni da dare a questi temi
        che le condizioni di vita dei saronesi stanno sempre peggiorando mentre da un anno non si parla altro che di una casa occupata (mentre per esempio della manzanza di alloggi popolari non interessa a nessuno…)

    • l’ufficio stampa dellla Porro&C è più che attivo; negare l’evidenza dei fatti di un fallimento clamoroso è diventata un dovuto ….

    • La sostanza non cambia: rappresentanti della stessa maggiornaza , sono oggi, a confermare quanto non solo detto e ridetto, a viso aperto e non sottotraccia da Comi, ma ribadiscono che l’amministrazione stessa ha allungato “il brodo” in merito ad un atto illegale presente.

      Vogliamo negare anche questo?

    • Chissà che ha da dire ora @TuSaronno “Non è sgomberando due stabili che si risolvono i problemi del territorio”!!!!

      Il problemi del territorio, come può @TUSaronno ignorarlo, sono diversi,ma incominciare a risolverne alcuni quali la legalità e la sicurezza/controllo del territorio è di dovere e di diritto.

      Ora i nodi vengono al pettine

      • Guarda, se ti fossi firmato con nome e cognome, come me, ti avrei anche risposto (ovviamente a titolo personale).

        Capirai anche tu che buttarsi seriamente in un flame su un tema politico piuttosto serio con fake e troll non è esattamente una cosa interessante. 🙂

        • La classica replica di chi non sa che rispondere .

          Pagherei un euro per ogni tuo pensiero!
          Non sarebbe una gran spesa.

          • Classico modo di replicare insultando l’interlocutore che c’è sempre nei commenti ad articoli riguardanti Comi. Un fan, diciamo, non molto gentile, ad esser buoni.

          • Infatti un fan sinistro che si posiziona su pagina Comi e insulta che vuole la legalità :

      • Eb Barbota, ti sbagli di grosso.
        Anche se io non sono un elettore di Tua Saronno vorrei sottolineare che:
        le occupazioni NON sono un problema del territorio. Non si capisce quale tipo di problema sarebbero. Semmai a me sembra possano essere una risorsa: casa per chi ha problemi, spazio per concerti e altre iniziative culturali, luogo di aggregazione e crescita politica per tanti giovani.
        Il problema della legalità, di che problemi parli? I soldi spariti dal comune, le falde inquinate, le indagini su chi aveva appalti truccati, la mafia del mattone imperante nelle nostre zone, l’inquinamento delle aree dismesse, l’inquinamento dell’aria oltre i limiti?
        La sicurezza/controllo del territorio. Non mi pare per nulla ci sia mancanza di sicurezza, a meno che tu non ti riferisca alla sicurezza di avere una casa, alla sicurezza di avere un posto di lavoro ben pagato, alla sicurezza di arrivare alla fine del mese, alla sicuerezza di avere delle cure mediche adeguate alla portata di tutti, della sicurezza di avere una scuola pullica decente e per tutti. Queste sicurezza in effetti vengono sempre più a mancare, sono d’a ccordo con te.

        • @FAST

          Le OCCUPAZIONI ABUSIVE in città secondo FAST

          a) “NON sono un problema del territorio.

          b) Non si capisce quale tipo di problema sarebbero.

          c) Semmai a me sembra possano essere una RISORSA : casa per chi ha problemi, spazio per concerti e altre iniziative culturali, luogo di aggregazione e crescita politica per tanti giovani.
…

          La LEGALITA’ secondo FAT
          d)Il problema della legalità, di che problemi parli?

          FAST afferma che in Saroono ci sono
          1)I soldi spariti dal comune, le falde inquinate, le indagini su chi aveva appalti truccati, la mafia del mattone imperante nelle nostre zone, l’inquinamento delle aree dismesse, l’inquinamento dell’aria oltre i limiti?


          SE FAST HA CERTEZZA DI QUANTO AFFERMA NON HA CHE FARE IL PROPRIO DOVERE DI CITTADINO !!!!!!!!!

          FAST per la La sicurezza/controllo del territorio.
          A)Non mi pare per nulla ci sia mancanza di sicurezza, a meno che tu non ti riferisca alla SICUREZZA DI AVERE UNA CASA , alla sicurezza di avere un POSTO DI LAVORO BEN PAGATO, ……

          IL TUTTO SI COMMENTA DA SE’ : NON SERVE AGGIUNGERE ALTRO ….POVERA SARONNO…POVERA ITALIA

    • curioso che *più persone* abbiano commesso lo stesso ‘strafalcione’…

      più persone… 😉

    • ANNA MARIA: la tua confusione è davvero grande, per non dire totale .Per quanto hai postato dovresti chiedere conto non a esponenti di FI ma a esponenti anchje varesini di CL/NCD – NUOVO CENTRO DESTRA .

      Fi è all’opposizione mentre NCD sostiene il governo

    • Porro&C hanno dimostrato di non essere in grado di guidare la città nelle grandi come nelle piccole cose (comunicazione aggiunta) .Se , come dicono, vogliono il bene dei cittadini … facciano un passo indietro

    • Prima toglie il disrturbo questa amministrazione con annessi e connnesi …prima si riprende fiato

  5. Comunque la si racconti questa giunta ha fallito, politicamemte ed è inutile che i supporter delle varie fazioni si scatenino, hanno fallito punto. Che comincino a pensare alla prossima amministrazione esercizio quanto mai urgente, fatelo tutti per il bene dei cittadini di saronno e la comi che decida se vuole candidarsi oppure stà facendosi propaganda per le europee.

    • Cittadino non tifoso.
      Le tifoserie sono riservate allo stadio !!

      Sono con te concorde che “Comunque la si racconti questa giunta ha fallito, politicamente. “Mi permetto di aggiungere ha fallito non solo sotto l’aspetto politico ma soprattutto amministrativo, decidendo di non decidere e …altro Questo è ormai evidente anche a “ciechi e sordi” .

      Chi ha a cuore il bene della città non poteva e non può che insistitere da anni , non da oggi, d’ effettuare gli sgomberi,restituire la legalità !!! Ti pare questa pubblicità o buon senso e senso civico ?

      Contrariamnete alla realtà dei fatti, l’amministrazione, oggi, rivendica lo sgombero come atto dovuto, come un successo .

      Sindaco? C’è già Silighini che con esposizioni !!?? si è già autocandidato anche mezzo stampa

      Non ti basta ??

  6. Beh, non ho proprio ben capito il senso della frase di questo sedicente “cittadino non tifoso”: Porro ha fallito (e passi, fin qui ci siamo!) e quindi che la Comi decida subito se candidarsi o meno in modo da farci sapere se noi cittadini avremo la grande occasione di poterla votare? Se non se ne fosse accorto ho postato appena sopra il suo commento un’ articolo che la dice lunga su come avrebbe eventualmente in mente di governare il territorio il centrodestra.
    CL, Formigoni e Forza Italia e da li’ il passo verso Lara Comi e’ breve. Oppure vogliamo far finta che non possano esistere dei collegamenti?

    • HAHAHAHHA

      ANNA MARIA hai confezionato una grande “BUFALA” :ATTENZIONE !!!!!

      COMI E DI FORZA ITALIA!!!!!:

      CL ‘ FA PARTE DI UN ALTRO PARTITO -NCD- CHIEDI A CHI DI

      SARONNO!!!!!! …VARESE E ALTRO NE FA PARTE

      …SICURAMENTE TI DARANNO TUTTE LE SPIEGAZIOINI !!!!! :-))))

      • Beh Franco sono quelle “mamme” così attente a che i propri figlioli mantengano in essere le occupazioni …. hanno diritto a divertirsi con le proprietà altrui …. e qualcuna insegna nelle scuole ai nostri figli …. incredibile ….

        • esatto cittadino : il fatto delle “mamme” è noto come pure i nomi delle pasionarie

      • Intanto in Regione Lombardia FI e NCD governano ancora assieme e all’epoca dei fatti esisteva solo il PDL.

        • intanto NCD sul territorio varesino ha molto da spiegare ; in Regione la guida è della LEGA

Comments are closed.