CERIANO LAGHETTO – E’ stata celebrata sabato scorso la terza edizione della “Giornata della sicurezza” all’interno della Gianetti Ruote, storica azienda cerianese, che proprio lo scorso anno ha festeggiato un secolo di presenza in paese.

gianetti2014

L’iniziativa ha lo scopo di richiamare l’attenzione di tutti i dipendenti sul tema della sicurezza e della prevenzione dei rischi sul lavoro e viene estesa anche alle famiglie per coinvolgerle in un momento di formazione che è anche occasione di divertimento e condivisione. All’evento ha partecipato anche il sindaco Dante Cattaneo che, portando i saluti dell’Amministrazione comunale, si è complimentato con i vertici della storica fabbrica di ruote per l’iniziativa e i suoi contenuti e ha colto l’occasione per sottolineare l’importanza, in questo delicatissimo momento storico, di sostenere le aziende locali, lanciando un grido di allarme al Governo, affinché si “svegli” con iniziative concrete per rilanciare l’occupazione ed impedire la progressiva chiusura delle fabbriche che creano enormi disagi sociali.

Tra gli interventi anche quello del direttore di stabilimento, Luca Pogolotti, mentre i responsabili della sicurezza, Angelo Belloni e Francesco Iannello, hanno curato la parte espositiva con la presentazione dei dati e delle iniziative messe in campo a salvaguardia della sicurezza e della salute dei 230 lavoratori dell’azienda.”Abbiamo cercato di far convivere un momento di formazione con un’occasione di incontro e divertimento per le famiglie, che hanno potuto così avvicinarsi e conoscere l’ambiente della fabbrica” ha spiegato Iannello.

Presente all’evento anche una squadra di vigili del fuoco di Milano con una autopompa storica, una Isotta Fraschini degli anni trenta, naturalmente equipaggiata con cerchi Gianetti, davanti alla quale si sono lustrati gli occhi i bambini presenti e non solo. Per i più piccoli anche la premiazione del concorso dei videoclip per promuovere la sicurezza.

060214