SARONNO – “Guardiamo in casa nostra, i problemi non mancano anche in questo campo”: questa la replica di Luciano Silighini Garagnani di Saronno 2015 alle “esterrnazioni” dell’assessore comunale alla Sicurezza, Giuseppe Nigro, riguardo alla manutenzione stradale in città e più in generale alla situazione della rete stradale, che sarebbe migliore rispetto a quella di altre località del circondario ed in particolare rispetto agli altri “grandi centri” che si trovano nella provincia di Varese.

Secondo l’assessore Nigro bisogna essere felici che le strade di Saronno a buche siano messe meglio di quelle di Busto e Gallarate. Tralascio il fatto che a Busto Arsizio o Gallarate non esistono piscine sulla carreggiata come quelle di via Venezia e nemmeno cave a cielo aperto sui marciapiedi come in via Roma, ma sarebbe opportuno che invece di fare paragoni su quale campo da golf sia meglio strutturato, si chiudano per davvero cavità solchi e crateri sparsi per Saronno.

080214