SARONNO – L’Econord, su richiesta dell’assessore all’Ambiente Roberto Barin che ha seguito in prima persona l’evolversi della situazione, ha rimosso i due divani abbandonati in via Don Mazzolari al confine tra Saronno e Ceriano Laghetto. Poche ore dopo però è comparso un enorme armadio completamente smontato in via Volta.

I residenti hanno segnalato alla polizia locale e all’ufficio tecnico la presenza dei diversi componenti dalle ante ai ripiani ben accatastati all’altezza del civico 65.

“Ovviamente – commenta Barin – provvederemo a far rimuovere tutto ma sottolineo che è possibile chiedere ad Econord di ritirare gli ingombranti a domicilio, senza costi aggiuntivi, senza fatica ma soprattutto senza rischiari pesanti sanzioni.

09022014

3 Commenti

  1. mi verrebbe da dargli degli incivili, ma son sicura che dove non ci sia la civiltà portino più rispetto per l’ambiente che li circonda.

  2. Evidentamente non siete mai stati a roma dove si trova di tutto in strada inclusi divani,armadi e lavatrici e poi a noi ci multano per aver messo la carte con la plastica!

Comments are closed.