SARONNO – I militanti di Saronnese ed Altomilanese di Forza Nuova hanno ricordato la tragedia delle foibe lasciando una bandiera tricolore sul monumento di Rescaldina.

“Forza Nuova – si legge in una nota del partito di destra – ha deciso di sottolineare la ricorrenza del “Giorno del ricordo apponendo a Rescaldina, in prossimità del monumento alle vittime delle foibe, una bandiera tricolore ed un cartello recante la scritta “uomini e donne venivano massacrati loro sola colpa Italiani essere nati”. Noi non dimentichiamo i martiri Italiani vittime dell’odio comunista”.

Simile iniziativa è stata compiuta nei giorni scorsi a Saronno da parte degli attivisti di Campo base, gruppo patriottico locale che ogni anno ricorda la ricorrenza del Giorno del ricordo con grandi striscioni affissi nei “luoghi simbolo” della città, quest’anno anche nei pressi di istituti scolastici superiori – al liceo Grassi ed all’Istituto tecnico commerciale Zappa – per sensibilizzare anche i più giovani alla tragedia che ha coinvolto tanti italiani.

120214