SARONNO – Blitz della polizia locale contro i venditori abusivi di carciofi che il mercoledì mattina da tempo “invadono” il mercato cittadino.

vigili mercato carciofi

Stavolta, però, gli agenti hanno atteso i fruttivendoli irregolari direttamente alla stazione ferroviaria di “Saronno centro”, perchè solitamente raggiungono in treno la città degli amaretti. Una mezza dozzina gli stranieri, si tratta solitamente di persone originarie dello Sri Lanka o del Bangladesh, sono scappati, lasciando i loro sacchi pieni di carciofi. Altri sacchi sono stati trovati ammassati in una delle toilette di un treno. Complessivamente la vigilanza urbana ha sequestrato 100 chilogrammi di carciofi, apparsi in cattivo stato di conservazione e di non buona qualità.

E’ questa soltanta l’ultima delle molte operazioni compiute dalla polizia locale per contrastare i venditori abusivi che si collocano fra le bancarelle del sempre affollato mercato cittadino: tali interventi di controllo vengono ripetuti a cadenza periodica, anche più volte al mese anche se il richiamo del grande mercato di Saronno continua ad attirare venditori irregolari.

140214