mario busnelliSARONNO – Furto di 40 palloni, e razzia nel bar: è successo al centro sportivo Prealpi di via Sabotino, a scoprire l’accaduto sono stati i volontari della Robur Saronno.

Il blitz sarebbe avvenuto nella notte fra domenica e lunedì: qualcuno ha scavalcato la recinzione ed ha forzato la porta del bar, da dove è stato preso tutto il possibile: pacchetti di patatine, briosche, cialde ed anche la macchina del caffè, oltre alle bibite. Ma i ladri non si sono accontentati ed anzi sono andati a sbirciare anche nel magazzino, forzando la serratura dell’ingresso e facendo man bassa dei palloni in uso per allenamenti e partite. Tutte e quaranta quelli disponibili sono svaniti nel nulla.

“Ennesimo episodio – ricorda il presidente della società calcistica, Mario Busnelli – siamo veramente stufi”. La richiesta rivolta al Comune è di installare telecamere di sicurezza, con la speranza che fungano da deterrente nei riguardi dei malintenzionati.

(foto: una precedente razzia al centro sportivo Prealpi)

190214

7 Commenti

  1. la notizia dovrebbe essere: Il Prealpi non installa l’antifurto.Sono affari loro….

  2. Mettere una telecamera su ogni edificio pubblico sarebbe una spesa abnorme, e poi chi controlla. Certo è che ogni settimana ne capita una, prima le biciclette al campo sportivo, poi i palloni al prealpi. Fortunatamente in via Ungaretti al baseball e softball, al Matteotti e alla Cascina ferrara che sono ancora più isolati o forse meno conosciuti non è capitato ancora niente. Effettivamente ci vorrebbero più controlli.

    • non mi risulta che il Prealpi sia un edificio pubblico….e non capisco perché la telecamera dovrebbe essere a carico della comunità.
      Casomai c’è da chiedersi se una volta installato l’antifurto qualcuno dei vicini si alza dal guardare la televisione e chiama il 113…

        • non mi pare proprio, in tutti i casi non lo è la gestione del bar e tantomeno dei palloni 🙂

  3. Non essendo la prima volta, magari sarebbe il caso di rinforzare porte e finestre, ad esempio. E i soldi per una telecamera (costo equivalente a una quota di uno dei tanti bambini iscritti…) si potrebbero trovare tranquillamente. Però, che accanimento sempre contro la stessa società, bah…

    • non ci pensavo, però in effetti sull’accanimento è vero, e da qualche anno ormai, mah…

Comments are closed.