Cristina D'AvenaSARONNO – Stamattina la Proloco e il Gruppo Amici del Carnevale saronnese hanno presentato la nuova edizione del rinato carnevale saronnese. “Anche quest’anno – hanno spiegato Lena Eupizi e Cinzia Maestrali – abbiamo confermato gli appuntamenti che hanno decretato il successo delle prime due edizioni con alcune importanti novità come una più stretta collaborazione con l’associazione Distretto del commercio, quella con l’associazione Sicilia a Saronno protagonista di un ricco calendario di appuntamenti e una specialissima ospite come Cristina D’Avena”.

Si parte domenica 2 marzo con l’apertura dei festeggiamenti: “Ci inseriremo nella tre giorni dedicata alla Sicilia a Saronno: alle 17 in piazza Libertà avverranno consegnate le chiavi della città da parte del sindaco Luciano Porro a Re Amaretto e Regina Granella che per l’occasione saranno affiancati anche da una maschera siciliana. E’ questo il momento simbolico in cui inizia il Carnevale saronnese”.

Tra le conferme più attese la sfilata delle mascherine: “Venerdì 7 marzo apriremo la città dei bambini con gonfiabili, luna park e laboratori che a partire dalle 10 saranno proposti in tutto il centro storico. Momento clou, nel pomeriggio alle 15 in piazza Libertà, il concorso di mascherine dedicato ai bimbi a 0 a 12 anni  cui seguirà una merenda per tutti i partecipanti al Bar Pi greco”.

La festa vera e propria sarà come tradizione sabato 8 marzo:”La città dei bambini sarà attiva con tutti i suoi intrattenimenti dalle 10 alle 12,30 per le vie del centro e in piazza Mercanti. Dalle 14,30 in piazza Libertà inizierà il “carnevale in danza” con esibizioni di zumba e balli sul palco. Contemporaneamente in piazza Mercanti partirà la sfilata di carri allegorici e gruppi, seguiti alle 16 dalla premiazione dei primi 3 classificati e del carro simpatia”.

Terminata la premiazione sarà protagonista Cristina D’Avena che si esibirà nei suoi più grandi successi e parteciperà alla cerimonia di chiusura con la riconsegna delle chiavi della città al sindaco Luciano Porro.

Non mancheranno altri eventi come una speciale edizione carnevalesca del mercato contadino, sabato 8 marzo al mattino in piazza dei Mercanti, e bancarelle di dolci e articoli di carnevale in tutto il centro storico.

“C’è stato un grande impegno da parte dei volontari e dei commercianti per organizzare questa grande festa – concludo Lena Eupizi e Cinzia Maestrali – e speriamo che i saronnesi dai piccoli ai ragazzi alle famiglie accorrano numerosi”.

Ecco alcuni momenti dell’ultima edizione

(foto Cristina D’Avena foto wikipedia)

25022014

 

3 Commenti

  1. Porro stai attento che RE AMARETTO e REGINA GRANELLA sono in realtà SILIGHINI e COMI sotto mentite spoglie…. Una volta prese le chiavi della città non te le rendono più!!!! Beh non sarebbe una cattiva idea…..

Comments are closed.