ORIGGIO – I militanti di Forza Nuova hanno fatto il bis ad Origgio, dopo lo scorso fine settimana hanno allestito un banchetto nella centralissima piazza Repubblica.

Banchetto come sempre super-blindato, con ampio schieramento di polizia e carabinieri nel timore che sl posto si presentassero anche gruppi anarchici ed anti-fascisti. E invece stavolta non è arrivato assolutamente nessuno, a differenza che in passato, come a Saronno e Rescaldina, quando non erano mancati momenti di tensione.

Gli attivisti di Fn hanno distribuito pane ai passanti, ed hanno chiesto di sottoscrivere le loro petizioni, tra l’altro per controlli più severi nei confronti dei nomadi rom, per l’uscita dall’euro e per favorire l’accesso al metodo Stamina.

“Prosegue il nostro impegno sul territorio del Saronnese, dove torneremo molto presto, anche in considerazione del crescente interesse della gente ai temi che promuoviamo”, hanno rimarcato i responsabili locali del movimento di destra, impegnati anche nella campagna elettorale per l’elezione del sindaco nella vicina Rescaldina.

 

250214

1 commento

Comments are closed.