gianfranco librandiSARONNO – “Scintille” fra il parlamentare saronnese Gianfranco Librandi e Gianluigi Paragone alla puntata di ieri sera del programma tv “La Gabbia” in onda su La7.

“Il nuovo ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, mi sembra persona preparata, tutti in Italia propongono soluzioie ma mi domando chi ha un coraggio come Renzi, che ha saputo fare tutta trafila, da sindaco a presidente della provincia, passando anche dalle primarie, per poi sfidare senato e parlamento per farsi votare la fiducia?” l’esordio di Librandi, onorevole di Scelta civica.

“Ma farsi anche votare dalla gente?” ha replicato Paragone:”Teoria pittoresca come se ne sentono tante in questo periodo – la risposta di Librandi – Io sono un uomo del fare, sono un imprenditore con la passione della politica”.

Altra questione, quella dell’euro:”Imprese non subirebbero danni senza euro? La mia impresa sta andando bene, fortunatamente ci sono le persone che vogliono fare e non ascoltano quelle che vogliono distruggere – il punto di vista pro-euro di Librandi – Se si fa una strategia sulla svalutazione, quante chiuderebbero? La disoccupazione italiana sta tenendo, e adagio adagio… Io faccio le cose, mentre c’è chi critica e basta”.

Librandi anche in difesa del ministro Fornero:”Ha fatto cose importanti!”

Risultati pessimi del Governo Monti? Ha chiesto uno spettatore

Sono onorato di essere di Scelta civica perchè ha frenato i danni che ha creato Silvio Berlusconi con tre finanzierie di fila, eravamo sull’orlo del baratro ed abbiamo chiamato Mario Monti, che è stato in grado di rendere credibile l’Italia. Ed ha sbloccato i debiti della pubblica amministrazione, che con governi Berlusconi e lega da vent’anni non venivano pagati. Ha fatto riforma storica, ha cambiato le pensioni.

270214

3 Commenti

  1. Questo signore è un vero e proprio profeta. Non si sa di che cosa ma diavolo se parla bene. Poi beh, uno che osanna monti…

Comments are closed.