20140202 amor salusSARONNO – Tutto come da pronostico, nella sesta di ritorno, per l’Amor sportiva (reti di Ceriani, Rubino e Marzullo) che ha espugnato il terreno del Beata Giuliana mentre la Pro Juventute ha disputato una ottima gara bloccando sul pari per oltre un tempo la capolista Gorla Minore, che ha trovato i due gol della vittoria soltanto nella seconda metà del secondo tempo.

Una coriacea Salus Gerenzano ha ceduto con il minimo scarto sul terreno della ambiziosa Jeraghese mentre il Matteotti ha perso, con onore, la sfida interna con il Santo Stefano che ora torna in corsa in una ottica playoff mentre in coda i saronnesi vengono raggiunti dal Sacro Cuore di Castellanza.

Risultati: Beata Giuliana-Amor 0-3, Jeraghese-Salus 1-0, Matteotti-Santo Stefano 1-3, Pro Juventute-Gorla Minore 0-2, Rescaldinese-Arnate 1-2, Robur Legnano-Rescalda 2-1, Sacro Cuore Castellanza-Kolbe 1-1. Ha riposato Sumirago Boys.

Classifica: Gorla Minore 46 punti, Robur Legnano 38, Rescalda e Santo Stefano 35, Jeraghese e Amor sportiva 34, Sumirago Boys 32, Arnate 31, Rescaldinese 26, Pro Juventute e Salus Gerenzano 24, Beata Giuliana 20, Kolbe 12, Matteotti e Sacro Cuore Castellanza 7.

(foto Salus: archivio)

020314