IM000965.JPGSARONNO – Fa discutere a Saronno la proposta di Alberto Paleardi, del direttivo Pd e responsabile del Comitato Renzi: dopo la comparsa del manifesto “anti-Renzi” comparso sulla porta della sede cittadina del Partito democratico, Paleardi ha domandato un giro di vite, e che chi affigge manifesti abusivi sia chiamato (se identificato) a pagare una sanzione sino a 500 euro, come peraltro prevedono le norme del regolamento comunale in materia.

Luciano Silighini Garagnani della lista “Saronno 2015″ è perplesso:”Invito Paleardi, che propone di multare Forza Nuova per un manifesto di contestazione a Renzi, di alzare la voce contro chi tappezza la città di manifesti abusivi ed inneggiando alla violenza come quello recenti del centro sociale Telos dove viene rappresentata un’auto della polizia locale derisa. Se si fanno annunci simili si abbia la serietà di farli a due sensi e non a senso unico contro chi di certo nulla ha a che fare con la sinistra”.

070314

7 Commenti

  1. Lucianino, guarda che tra le righe c’era proprio un attacco al TeLOS…su, sveglia.

  2. Onestamente, anche non simpatizzando per FN, dopo unterzo governo non eletto dal popolo, non vedo quanto ci sia di sbaglito in quello striscione.

  3. Ma che problemi vi fate ? Valutate tutte le proposte per risolvere la fame sociale in cui e’ sprofondata questa nazione………….

  4. Certo che se pubblicate solo gli annunci di parte, dimostrate proprio che la democrazia e’ morta. Addio Italia. E buonafortuna a tutti.

Comments are closed.