saronno giovaniSARONNO – E’ uscito il nuovo numero del giornalino di Saronno Giovani l’associazione giovanile saronnese.

La copia in pdf della testata è disponibile a questo link(http://goo.gl/FoSmQf) dove è scaricabile gratuitamente.

I temi affrontati in questa edizione sono:

-”Ha senso aumentare le tasse sulle rendite?” di Alex Alberio
-”Facciamo chiarezza sulla questione G.B Grassi” di Federico Barbagallo
-“Con un euro mi sono fatto un’azienda” di Umberto Volontè
-”Web Generation: è allarme giovani?” di Viviana B
-”Anche la città degli amaretti ha la sua TV” di Piergiuseppe Vellini
-”A Varese una scuola per i politici del domani!” di Massimiliano Rossignoli
-”De tranquillitate animi” di Giorgio Montorfano
-”Cliccare Aude!” di Matteo Basilico
-”I Videogiochi invadono Milano!” di Nicolò Fiore e Gabriele Becci

08032014

8 Commenti

  1. Bella iniziativa, indipendente da fazioni politiche e molto vicina all’attualità 😉

    Alessandro

    • indipendente??? avrei molti dubbi….per chi scrive che è un prodotto migliore di Saronno7, ci vuole poco a preparare 7 fogli e non stamparli, perchè non mi pare che vada in edicola, con i relativi costi. E se ci va chi sponsorizza??? e si ritorna su discorso dell’indipendenza……

      • Qll simpaticone di Volonte abbia il coraggio e l’audacia di pubblicare da dove derivano i finanziamenti per Saronno Giovami

  2. Vivissimi complimenti per il prestigio degli articolo, in particolare quello sulle tasse! Basta tasse non ce la facciamo più siamo con l’acqua ormai oltre le nostre gole.

  3. il futuro dei giovani è sempre più incerto dobbiamo noi genitori cambiare logica e quelle idrovore mangia soldi dei politici devono mettere al centro dei loro programmi questi ragazzi

  4. vorrei che qlcuno mi spiegasse perché il sindaco ci fa pagare per uno pseudo giornale come saronnose7 e quattro ragazzini realizzano un prodotto migliore?

  5. Saronnone Furioso, dovresti sapere che il giornale dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Porro non costa un solo centesimo ai cittadini, dato che viene interamente coperto dagli introiti pubblicitari.

    Con sincerità,
    Roberto Sagliocca

Comments are closed.