luigi monti biginSARONNO – E’ scomparso nel fine settimana di Carnevale ed oggi, lunedì, si tengono le esequie alla chiesa prepositurale di San Pietro e Paolo in piazza Libertà, dalle 14.30: Luigi Monti, che a Saronno tutti conoscevano come Bigin, con il fratello era stato il “creatore” e l’anima del celebre “Polverone”, la prima sala da ballo saronnese, in via Pusterla e poi gestore del Monrose.

Volto conosciutissimo in città, è morto di malattia a 72 anni, dopo un ricovero ospedaliero.

“Era famoso ed assolutamente ben voluto da tutti: Luigi ha fatto la storia del “”Pulverun”, la mitica discoteca di Saronno – ricorda Paolo Bocedi, saronnese presidente dell’associazione Sos Italia libera ed amico di lunga data di Luigi – Erano gli anni ottanta quando insieme a lui facevo il “servizio d’ordine” al Pulverun. Mio suocero insieme a suo fratello gestiva il famoso locale del centro cittadino. Con lui anni indimenticabili , era forte come un leone ma buono come il pane”.

100314

1 commento

  1. Nessun commento per la scomparsa di Luigi Monti che è stato una figura storica della comunità saronnese.
    Qui si commenta solo Silighini che ha il raffreddore, Paleardi che raccoglie una cicca, la Comi che ha freddo.
    Complimenti!!!!

    Grazie di cuore Luigi, per tutto ciò che hai fatto….non sarai dimenticato, almeno da parte dei Saronnesi DOC.

    Cordialmente.

Comments are closed.