CERIANO LAGHETTO – Bilancio più che positivo per il Carnevale 2014, vissuto  sabato pomeriggio nelle strade di Ceriano Laghetto, dove si è snodato un divertente e coloratissimo corteo di carri allegorici e gruppi mascherati che si sono ispirati al tema “Sportissimissimi” indicato dalla Fondazione Oratori milanesi.

La sfilata, partendo dall’oratorio di via San Francesco, ha attraversato le principali vie del centro cittadino, scortata dalla polizia locale, dai volontari della Protezione civile e dal Gst prima di raggiungere la piazza Diaz per la festa conclusiva. Ogni carro ha fatto il suo ingresso trionfale in piazza, annunciato dallo speaker Tanio Refano, raccogliendo il meritato applauso dei tantissimi presenti, grazie anche alla splendida giornata di sole. Così il gruppo dei ragazzi del bar l’Angolo Verde ha proposto una serie di Topolini sportivi, mentre l’asilo nido Papaciotti con la collaborazione della creativa Renea ha messo sul carro una versione sportiva del mondo di Peppa Pig. I ragazzi dell’oratorio hanno pensato al Brasile e ai prossimi mondiali di calcio, mentre il gruppo “Amici del ’99” ha realizzato un carro ispirato al cartone “Cattivissimo Me”, anch’esso in versione sportiva.

Ad accompagnare la sfilata c’erano anche le bravissime ragazze della Ginnastica Corrias che hanno dato dimostrazione della loro bravura con una serie di esibizioni itineranti, tra palla e nastri, prima della conclusione in piazza, dove l’Associazione artigiani e commercianti ha offerto chiacchiere mentre il Centro diurno Villa Rita cioccolata e tè. Durante la festa sono stati proclamati dalla piazza i vincitori del concorso per il carro più bello con premio assegnato a pari merito ai ragazzi del bar L’Angolo verde e al nido Papaciotti. Targa e ringraziamento sono andati comunque a tutti i carri e i gruppi partecipanti.

Come miglior maschera è stato premiato Andrea Arnaboldi, che sfilava nelle vesti di Topolino sul parapendio. Presenti in piazza anche i pescatori che preparavano frittelle, salamelle e patatine. Protagonisti assoluti i bambini, ma non sono stati pochi gli adulti che hanno sfilato in maschera e con travestimenti originali, per regalare momenti di allegria. In serata, festa in maschera per Carnevale in frazione Dal Pozzo, mentre al Brollo si è voluta sottolineare la ricorrenza della Giornata internazionale della donna.

“E’ stata una giornata magnifica – il commento del sindaco, Dante Cattaneo – Per il successo della festa devo dire grazie a tutto lo staff di consiglieri, collaboratori e volontari senza il quale tutto questo non sarebbe possibile. Dietro ad ogni grande evento c’è una macchina organizzativa che lavora con passione senza chiedere nulla in cambio”.

140314