UBOLDO – Un codice etico denominato “Patto per Uboldo” al quale il candidato sindaco della lista “Per Uboldo”, Alessandro Colombo, si impegna ad attenersi durante la campagna elettorale e, in caso di elezione, durante l’attività amministrativa.

per uboldo

E’ quanto la lista Per Uboldo, il nuovo soggetto politico nato come continuità dell’esperienza del Centrodestra moderato uboldese che racchiude forze politiche assieme a tanti rappresentanti della società civile, intende presentare sabato 29 marzo alle 11 nella sede di via Magenta 19 ad Uboldo.

Per l’occasione il candidato sindaco Alessandro Colombo sottoscriverà gli impegni contenuti nel “Patto Per Uboldo” e li consegnerà idealmente a tutti i cittadini uboldesi.

Spiegano i responsabili della lista Per Uboldo

Si tratta di una sorta di codice etico aderendo al quale il nostro candidato sindaco si impegna a tenere comportamenti improntati alla correttezza, trasparenza, imparzialità, giustizia e legalità, sia durante la campagna elettorale che, in caso di vittoria, durante il mandato amministrativo. Sappiamo bene che ci sono precise norme e leggi italiane a regolare la condotta degli amministratori pubblici; il Codice etico però interviene sulla sfera puramente morale; infatti, indica quali comportamenti il sottoscrivente si impegna ad adottare, portandolo, allo stesso tempo, a riaffermare il proprio impegno al rispetto, e nel far rispettare, i principi democratici di legalità e giustizia. Le disposizioni del “Patto Per Uboldo” costituiscono quindi specificazioni degli obblighi generali di diligenza, lealtà, onestà, trasparenza, correttezza e imparzialità che qualificano l’esercizio delle funzioni di pubblica responsabilità da parte degli amministratori.

“Riteniamo – concludono i responsabili della lista – che assumere un impegno concreto come questo prima dell’avvio di una campagna elettorale che si preannuncia infuocata rappresenti un segno di maturità e di serietà”.

280314

2 Commenti

Comments are closed.