SARONNO – Potrebbe essere stato un calo di zuccheri la causa del malore di cui è stato vittima uno dei ragazzi dell’Unitalsi durante la messa solenne della festa del Voto.

E’ successo durante la lettura del Vangelo quando un ragazzo, in piedi in un banco a metà della navata centrale, ha avuto un malore ed è caduto a terra. I volontari dell’Unitalsi sono subito accorsi in suo aiuto presto raggiunti dal sindaco Luciano Porro che, ancora indossando la fascia tricolore, ha lasciato il suo banco in prima fila per andare a prestare il suo aiuto. In pochi minuti il giovane, visivamente pallido, ha ripreso i sensi ed è stato accompagnato con l’ausilio di una carrozzina all’esterno della chiesa nel cortile interno del Santuario.

Qui sempre aiutato dai volontari Unitalsi si è presto ripreso completamente. Non è la prima volta che il sindaco Luciano Porro, di professione medico, interviene per aiutare vittimi di malori in chiesa: in passato è successo durante la festa del Trasporto ed anche al Santuario di Padre Monti

 

30032014

4 Commenti

    • Assolutamente si: come medico nulla da eccepire, è la sua innata vocazione. Come Sindaco ….ha lasciato molto a desiderare!

    • Concordo sul grand’uomo, impeccabile medico …ma sul gran Sindaco meglio stendere un velo pietoso!

Comments are closed.