CARONNO PERTUSELLA – Sono stati subito sgomberati, dai carabinieri e su ordinanza del sindaco Loris Bonfanti, i nomadi che lo scorso fine settimana avevano abusivamente occupato con le loro roulottes il parcheggio dello stadio comunale di corso della Vittoria.

caronno pertusella nomadi

Una mezza dozzina di veicoli, messi d’altronde “di traverso” fra i posti auto, rendendo l’area praticamente inaccessibile; il tutto a poche ore dal match-clou del campionato di calcio juniores, che vedeva opposta la capolista Caronnese e la seconda in classifica, il Giana Erminio. Insomma, c’era il rischio che non vi fosse più posto per le auto dei tifosi, mentre non solo la recinzione ma anche la biglietteria del centro sportivo erano stati trasformati in appendiabiti da parte dei nomadi che avevano appena fatto il bucato.

I tutori dell’ordine e lo stesso sindaco Bonfanti hanno spiegato loro che, nell’imminenza della partita (poi finita 2-2, con pienone sugli spalti) se ne sarebbero dovuti andare immediatamente e così hanno fatto.

010414