SARONNO – Risultati storici per i settore agonistico della Rari Nantes Saronno proprio nel 35° anno dalla sua fondazione. Dopo diversi anni, infatti, la squadra saronnese è riuscita nell’impresa di vedere qualificati per i Campionati Italiani Giovanili di Categoria di Riccione alcuni dei suoi atleti di maggiore spessore tecnico.

Giorgia Busnelli, anno 2000 aveva ottenuto il tempo per i 50 metri stile libero e Erika Frusca anno 1999 per i 50 metri dorso. Entrambe hanno gareggiato venerdì 21 marzo.

Giorgia Busnelli, Greta Gentile, Daniela Mantese e Lucrezia Pozzi (tutte anno 2000) erano riuscite nell’impresa di qualificare per la staffetta 4 x100 metri stile libero svoltasi sabato 22 marzo.

Per tutte le ragazze, grande è stata l’emozione di essere “matricole” ad un evento di tale importanza e tutte hanno saputo ben difendere i colori societari.

Dopo il turno femminile, è stata poi la volta di un altro atleta all’esordio ai campionati italiani, Lorenzo Cecchetto, classe 1999 , che qualificatosi sia per il 100 metri dorso che i per i 200 metri dorso e che è sceso in acqua martedì 25 e mercoledì 26 marzo. Lorenzo ha saputo migliorarsi e gareggiare con straordinaria grinta, riuscendo a classificarsi 11° nei 100 metri dorso e 8° nei 200 metri dorso, risalendo oltre 20 posizioni in classifica.

Grandissima emozione e soddisfazione da parte dell’allenatore responsabile del settore agonistico Leonardo Sanesi e dell’intero staff tecnico e direttivo della società. Un risultato che porta la squadra saronnese ad essere presente tra l’élite del nuoto giovanile.

Prossimo appuntamento la XXV edizione del Trofeo “Città di Saronno” che si terrà venerdì 25 aprile presso la piscina di Saronno e che ha già raggiunto il numero record di adesioni.

03042014

030472014