GUIDETTI caronneseCARONNO PERTUSELLA – Domenica decisamente primaverile al Comunale di Caronno Pertusella dove i rossoblu ospitano il Verbania. I primi minuti servono alle squadre per studiarsi in campo: sono infatti numerose le ribattute da un capo all’altro del terreno di gioco. La Caronnese (che causa infortuni e squalifiche si presenta con ben sei giovani tra gli undici titolari) controlla il gioco ed è pressoché padrona del campo ma risulta ancora poco pungente.

Dobbiamo aspettare il 28′ per registrare la prima azione degna di nota quando De Spa aggancia una punizione di Baldan costringendo il numero uno avversario Frigerio al colpo di reni. A seguito del successivo calcio d’angolo Sansonetti spreca a pochi metri dalla porta mandando alto. Al 38′ Tanas tira un preciso diagonale respinto di pugni da Frigerio in angolo. Ormai mancano pochi minuti alla fine del primo tempo per evidenziare altre azioni. Inizia la ripresa e dopo un primo quarto d’ora senza emozioni proprio al 15′ su punizione di Corrado tocca a De Spa di testa mandare alto sopra la traversa. Al 34′ Giudici subisce chiaro fallo in area e per il direttore di gara Lorenzin di Castelfranco Veneto e’ rigore. Dagli undici metri Moretti insacca il vantaggio: 1-0. Al 40′ Ferre’ da buona posizione viene anticipato al tiro in porta. Al 42′ viene espulso Troiano e il Verbania rimane in dieci in campo. Il match termina con 4 minuti di recupero e con una Caronnese che ben gestisce il vantaggio acquisito.

Fabrizio Volontè

Caronnese-Verbania 1-0
CARONNESE (4-4-2): Di Graci, Lanini, Termine, Baldan, De Spa, Rudi, Vannini (12′ st Giudici A.), Corrado, Moretti, Sansonetti (12′ st Ferrè), Tanas (30′ st Montalbano). A disposizione: Del Frate, Manta, Caverzasi, Castroflorio, Banfi, Scavone. All. Zaffaroni.
VERBANIA (4-4-2): Frigerio, Martinella (31′ st Viscomi), Zigliani, Raimondo, Magni, Zanni, Di Leva (36′ st Gasparotto), Shala, Guandalini (43′ st Rognetta), Troiano, Ymeri. A disposizione: Fattorini, Pollero, Petullo, Maina. All. Pangallo.
Arbitro: Lorenzin di Castelfranco Veneto (Reggiani di Legnago e Vettori di Treviso).
Marcatore: 34′ st Moretti (C) (r).

060414