claudiobonaiti  (1)SARONNO – L’annuncio tanto atteso è arrivato stamattina da un’emozionata assessore alle Culture Cecilia Cavaterra: “Finalmente è arrivato il nullaosta dalla Prefettura: l’ex bocciodromo di via Piave sarà intitolato a Claudio Boinati”. Così nella città degli amaretti ci sarà un omaggio al 43enne giardiniere con la passione per la corsa scomparso nell’ottobre scorso dopo il malore di cui è stato vittima mentre partecipava al “Giro delle Tre province”

“Abbiamo già avvisato la famiglia – ha continuato l’assessore – che si è detta contenta della scelta dell’Amministrazione dettata anche dalle tante richieste di saronnesi. Presto si terrà la cerimonia ufficiale d’intitolazione”.

La scomparsa del campione morto all’ospedale San Gerando di Monza a pochi giorni dalla gara in cui era stata colpito da un malore a poche centinaia di metri dal traguardo, infatti, aveva scosso profondamente la città dove Claudio era molto conosciuto per la sua passione per lo sport, a partire dall’impegno nel Running Saronno e per il Running Day e per i tanti progetti solidali che ha portato avanti negli anni.

Quando l’Amministrazione comunale aveva aperto il bando per la raccolta d’idee per l’intitolazione dell’ex bocciodromo, diventato spazio polivalente con una profonda riqualificazione, proprio su IlSaronno era nata l’idea di intitolarlo a Claudio Bonaiti sportivo saronnese in grado di coniugare l’impegno sportivo con la solidarietà. E’ così partito un vero e proprio plebiscito con decine di mail arrivate in Municipio per chiedere di ricordare Bonaiti. Essendo la scomparsa del saronnese molto recente la Giunta, che ha recepito la richiesta dei saronnesi, ha chiesto un nullaosta alla Prefettura che è arrivata nelle ultime ore.

“I campi esterni di bocce – ha concluso l’assessore – continueranno ad essere intitolati a Romeo Banfi mentre il centro polifunzionale si chiamerà “Exbo (abbreviazione di exbocciodromo ndr) Claudio Bonaiti”.

08042014

 

11 Commenti

  1. Bravi voi a proporre la cosa e, per una volta è giusto dirlo, brava l’amministrazione che ha recepito il volere della gente

  2. “il saronnese” hai perso l’ennesima occasione x stare zitto, su queste vicende non si specula.
    Grande Claudio

Comments are closed.