ValioniSARONNO – Giovedì due famiglie di profughi siriani sono arrivati nella città degli amaretti: fanno parte dei 39 atterrati ieri in provincia di Varese a affidati dal Prefetto ai comuni di Saronno, Gallarate e Marzio.

“Sono sbarcati a Lampedusa dopo una lunga attraversata – spiega il vicesindaco ed assessore ai Servizi Sociali Valeria Valioni – Sono decisamente spaesati”. Il Comune ha già messo a disposizione un’appartamento dove sono ospitate entrambe le famiglie: “Ci siamo attivati anche per il vitto e i controlli sanitari”. Nella giornata di ieri le due famiglie sono rimaste all’ospedale di Saronno dove tutti, a partire dai più piccoli, sono stati sottoposti a controlli ed accertamenti.

“Il vero problema è che non hanno nulla con sè – continua Valioni – non hanno neppure un cambio per i bimbi più piccoli”. Così arriva l’appello: “C’è un bambino di 6 anni e altre 5 bimbe di età compresa tra un anno a quattro – conclude  – servirebbe vestitini, scarpine, calze e magari anche qualche giocattolo. Se qualche famiglia avesse indumenti smessi ma ancora utilizzabili può mettersi in contatto con i servizi sociali  02/96710236

20 Commenti

  1. Non ci credo, giovedì sono arrivati e già un appartamento e tutto il resto elencato. sicuramente questa velocità nell’aiutare delle persone fa piacere, ma dovrebbe essere per tutti così, non con delle preferenz
    e.

    • io non ci sto’! …spiace per le famiglie ospiti: ma qui son diventate tante e impossibile da sfamare, con pane e vestire con vestitini nuovi o poco utilizzati: si è fin qui accolto, con molti mugugni, s’è sfamato alla faccia della mini imu che il comune ha imposto.! …tasse in arrivo, e care e salate perché con un mutuo ho comprato una casa di due locali con servizi …e arrivano i “profughi” …presunti tali per dirla alla Maroni, e si insediano già in un appartamento che avrebbero dovuto okkupare altri… liste di attesa ampiamente superate da chi per ultimo arriva… BASTA!
      Privatizziamo anche l’ospitalità: s’è fatto di tutto in questa città, stringere strade, far okkupare immobili di proprietà comunali, piangere miseria per non aver soldi nemmeno per tagliare l’erba o rattoppare buche stradali: qui è troppo, s’è superato il limite dell’accoglienza e della tolleranza. Questo non è il paese delle meraviglie, dove la sera si passa in bicicletta in stazione e tutto è tranquillo. Ma perchè nei comuni dei circondario non sono MAI stati ospitati, nemmeno nella vicinissima “politicamente” Caronno. Sempre i Saronnesi a pagare dazio, a condividere dalle proprie tasche… e intanto Ceriano fa altro, Uboldo va per altri Lidi, Rovello sta bene, Origgio è su un altro pianeta. Basta! Basta! Basta! Basta!
      IO NON CI STO’!

  2. Capisco i vestiti, ma siamo sicuri che i giochi siano un’emergenza?
    E vai di assistenza sanitaria gratuita (e io pago e attendo mesi, pensa che fesso).
    Clandestini avanti c’è posto.
    Grazie Prefetto, ne avevamo bisogno!

  3. In un giorno, o forse in una notte, sono arrivati a Saronno da Lampedusa: volo aereo pagato da noi?

  4. Vorrei ricordare alla gente che scrive che sono profughi di una delle zone del mondo forse messa peggio in questo periodo… mi piacerebbe solo che questo clima del a gli stranieri tutto e a noi no finisse perché sta in una buona accoglienza il principio di integrazione. Altrimenti si sta nella medesima posizione odierna o peggio.

  5. Cara Valioni,, dovrei andare dal dentista e non ci sono ancora potuta andare perché è troppo caro, è da sessant’anni che vivo a Saronno e mi sono sempre dovuta pagare tutto io, tutto regolare, stipendio modesto, grandi sacrifici per risparmiare, contributi sempre versati, mai nessun approfittamento, mai nessun regalo ricevuto, anzi…tasse sulla casa spropositate, figlio laureato e disoccupato…e tutto il resto. A quando un bel biglietto aereo omaggio, magari per l’Africa? Me lo sono più che meritato, non credi??

  6. Clandestini???
    Non è meglio scrivere PROFUGHI DI GUERRA??
    Certo che prendersela con dei bambini che fuggono da una probabile morte………………….. meditate un pò prima di scrivere va…….

  7. dovrebbero essere ospitati da coloro che sostengono. ( a parole) che tutti i migranti ( sic) debbano essere aiutati. Fatevi avanti non scaricateli sulla societá.

  8. Se solo qualcuno guardasse al di la del proprio naso….in Siria si sta svolgendo la più grande catastrofe umanitaria degli ultimi anni.

    • che esagerato.
      dimentica forse Sri Lanka, Somalia, Kasmir, Iraq, Haiti, Costa d’Avorio, Congo, Ruanda, Kosovo, Etiopia, Sudan
      devo continuare?

  9. Già, facciamo la classifica per capire se è meglio morire da profugo della guerra civile siriana o quella in Rwanda di anni fa….

  10. xche nn aiuti gli italiani a me mi dici sempre che devo trovarmi un lavoro aiutami che sono italianoooooooooooooooooooo

  11. Prepariamoci, l’estate sta arrivando,il mare sarà piatto e le corrette, ops, le navi militari, potranno navigare tranquillamente fino alla spiaggia dei paesi africani e i CLANDESTINI potranno comodamente salire x poi arrivare nel paese del bengodi! !!

  12. avevo già mandato il commento in mattina ,ma non lo avete pubbliccizzato , perchè?
    lo ripeto , sperando nella pubblicazione :
    se il prefetto ordina di accogliere i profughi dovrebbe anche pensare a dare i necessari finanziamenti per i costi che ne derivano e non fregarsene , tanto qualcuno pagherà.Anche nel parlamento italiano una legge senza coperture economiche viene bocciata , quindi caro prefetto in tutto il modo normale ed onesto se si ordina bisogna anche pagare i costi . Se il prefetto non manda i finanziamenti per i costi non mandi nemmeno i profughi .un prefetto dovrebbe comportarsi da parsona onesta , quale rappresentante dello Stato e non da menefreghista !!

  13. Ma non era SOLO UNO l’appartamento messo a disposizione dei profughi? Adesso sono già diventati DUE? La Lega aveva denunciato che ci sono 400 persone in lista per la casa popolare… anche se la stampa sembra essersene dimenticata in favore di Silighini.

Comments are closed.