SARONNO – Giro di vite della polizia locale contro i vandalismi nell’area di Villa Gianetti, storica sede di rappresentanza comunale nella centralissima via Roma, e nei giorni pubblici circostanti.

14122013 scritte villa gianetti (5)

Nelle ultime ore la vigilanza urbana ha dato vita ad alcuni interventi di controllo, identificando una trentina di giovani e giovanissimi, che sono soliti ritrovarsi nei pressi di Villa Gianetti: il sospetto è che fra loro possano esserci pure alcuni dei responsabili di recenti atti teppistici: le pareti dello stabile sono state imbrattate con scritte oscene, mentre c’è anche chi si è divertito a prendere di mira con gli sputi l’edicola sacra che si trova accanto alla porta d’ingresso e chi, addirittura, ha cercato di appiccarvi il fuoco. I giovani identificati sono tutti studenti fra i 14 ed i 16 anni, che dopo la scuola spesso si ritrovano a trascorrere parte del pomeriggio nei giardini della Villa, che sono aperti al pubblico e molto frequentati anche da famiglie e bambini, per la presenza sul retro del complesso di un’area gioco. Proprio i genitori ed i nonni dei bimbi avevano di recente segnalato i vandalismi, dei quali si era reso a più riprese portavoce anche Luciano Silighini Garagnani del comitato Saronno 2015. Proprio Silighini aveva di recente anche promosso un presidio di protesta.

200414

11 Commenti

    • …è il portavoce “non interpellato da F.I.” della protesta: ma è sempre il portavoce del “degrado” causato dalla Porro & Co. …sempre (-1) in cui versa Saronno. …almeno questo, lasciateglielo fare 🙂

  1. Finisce con Silighini perché in questa città l’unico vicino alla gente è lui fatevene una ragione

    • In realtà non c’è (ancora) alcuna punizione da dare: i ragazzi in questione sono solo stati identificati, in modo da sapere chi abitualmente frequenta i giardini della Villa, null’altro… per adesso.

  2. Anonimo, ci spieghi come si fa a scrivere che Silighini è intervenuto a più riprese sul parco di Villa Gianetti in un modo che, come dici tu, non sembri una santificazione ?

  3. Chissà casa succederà di Villa Gianetti quando verrà abbandonata… L’attuale maggioranza ed allora opposizione dopo il suo recupero da parte dell’amministrazione Gilli l’aveva definita una scatola vuota. Dopo 12 anni di onorato servizio tornerà al degrado. Grazie Sig. Sindaco!

  4. Basterebbe applicare un cartello che vieta la presenza sotto il colonnato,basterebbe una piccola videocamera,….. basterebbe proprio poco!!!

Comments are closed.