ORIGGIO – Ultimo atto della Fiera del bestiame e delle merci di Origgio è stato il concorso di “bellezza” equino, dopo quello dedicato ai bovini che rappresenta storicamente il clou dell’evento.

63' fiera bestiame origgio (6)

Per quanto concerne i cavalli, alla recente kermesse ha vinto il titolo di “Best in show” del concorso morfologico il quarter horse “Kim” di proprietà di Gerardo Pallante. Per quanto riguarda le singole categorie, fra i cavalli italiani ha vinto “Crotone” di proprietà di Franco Galli, seconda la cavalla “Ispella dello Ionio” di Fabrizio Invernizzi, proprietario anche del terzo classifica, “Brasiliano”. Nella categoria “cavalli arabi” successo di “Jamil Gyo” di Dino La Marca, fra i cavalli mezzisangue arabi il prescelto è stato “Asil” di Mirko Caccia, secondo “Quero” di Giacinto Caccia; fra i cavalli argentini “Oscar” di Cristina Borroni, seconda la cavalla “Enganadora” di Francesco Lanzanova ex equo con “147” di Ryan Mancini. Fra i cavalli ungheresi ha vinto “Rinske V. Stal” di Alessandro Bonissi, secondo “Stevan Galden” di Martina Guidi e terzo “Guiness” di Ornella Canziani. Nella categoria “cavalli di razze western” (quarter, paint e appaloosa) ha vinto “Kim” di Gerardo Pallante, secondo “Elusive Heart in Rosso” di Salvatore Accarino, terzo “Master Leman Candy” di Gerardo Pallante. Fra i cavalli avelignesi, primo “Wunder” di Marcella Millaauro, proprietaria anche di “Elsa” seconda classifica; terzo posto per “Lara” di Michela Ferrario. Categoria cavalli andalusi: primo “Cordoba” di Carlo Ottolina, secondo “Pantoja” di Lisa Carraro, terzo “Th Coqueto” di Diana Morosi pari con “Temporal” di Giulio Gallo Stampino. Categoria “Pony inferiori al metro”: ha vinto “Spirit” di Salvatore Di Modica, secondo “Mary” di Alessandro Bonissi e terzo posto per “Camilla” di Alessio Anselmi. Pony superiori al metro: primo “Adelante” di Andrea Celani, secondo “Denny” dello stesso proprietario, terzo “Fulmine” di Martina Guidi; categoria “Puledri in genere” vinta infine da “Vicky” di Valentina Briziato, seconda “Irma” di Silvia Broccanello.

(foto: l’arrivo di uno degli equini alla Fiera di Origgio)

060514