lara comi alla fabbrica del vapore (2)SARONNO – Appuntamento domani, 8 maggio, alle 16.30, nel suo point elettorale in corso Buenos Aires angolo via Redi a Milano, per l’europarlamentare saronnese Lara Comi, che organizza l’incontro “Lavoro e opportunità in Europa” insieme a Valentina Aprea, assessore della Regione Lombardia all’Istruzione, formazione e lavoro. Sarà l’occasione per raccontare quali e quante sono le opportunità offerte dall’Europa ai giovani.

Ci sono migliaia di posti di lavoro, al Parlamento, che nessuno occupa perchè non ne è a conoscenza o perchè, spesso, le procedure da seguire per candidarsi sono ermetiche. E lo stesso dicasi per i fondi erogati a favore delle start up e delle micro imprese giovanili” spiega Comi. L’ingresso è libero a tutti gli interessati.

Intanto da parte di Comi l’intervento pro Unione europea e sulle imminenti elezioni:”Condivido pienamente le parole del presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, sull’Europa e sull’importanza di andare a votare il 25 maggio per tutelare l’unica grande visione comune costruita dal dopoguerra”.

Gli Stati Uniti d’Europa sono e restano l’obiettivo di ogni popolare e moderato europeo. Quando Squinzi ricopriva il ruolo di presidente di Federchimica, abbiamo avuto modo di lavorare bene insieme e di collaborare a livello europeo, comprendendo quanto è strategico e imprescindibile, oggi, lavorare in Europa. Purchè questo avvenga in stretta collaborazione con i governi nazionali. Solo giocando d’anticipo possiamo tutelare al meglio i nostri interessi e difendere associazioni di categoria, imprese, cittadini. Ed è proprio questo che manca, all’Europa di oggi: l’80 per cento delle leggi votate in Europa vengono recepite anche in Italia ma spesso il Governo deve essere sollecitato a dare il proprio parere su quanto in discussione. Mi auguro che Renzi sfrutti il semestre di presidenza italiana per mettere le questioni discusse in sede europea tra le priorità da affrontare.

070514

2 Commenti

Comments are closed.