san francesco chiesa primavera saronno (2)SARONNO – “Saronno è casa mia”: questo il titolo della campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono dei rifiuti per strada del Comune di Saronno, e che ora promuove il concorso fotografico “Saronno da casa mia” sponsorizzato da teatro civico “Giuditta Pasta” e Giudici Foto Video.

“L’obiettivo del concorso – spiegano gli organizzatori – è di invitare i cittadini ad ampliare la città attraverso lo sguardo intimo e personale di uno scatto dalla finestra, balcone, porta, tetto o terrazzo di casa. Quello che vediamo dalla finestra di casa è per ognuno di noi qualcosa di abituale, eppure si tratta di uno sguardo unico, intimo e privilegiato. I partecipanti dovranno provare a far emergere il legame tra casa e città: due luoghi vivi e comunicanti, spesso percepiti separati. Cosa vedo da casa mia che gli altri non vedono? Una particolare prospettiva, un giardino nascosto, un incontro curioso, un tramonto spettacolare”.

Il concorso è gratuito, aperto a dilettanti e professionisti di ogni età, e si chiude il 3 giugno. Due le giurie, una popolare e una di tecnici, due le foto vincitrici. Il premio della giuria popolare è costituito da due abbonamenti “Open 4” per la stagione 2014-15 del teatro Pasta per la foto che avrà il maggior numero di “Mi piace” sulla pagina Facebook “Saronno è casa mia”. Le foto saranno pubblicate dal 4 al 11 giugno 2014. Il premio di qualità è costituito da due abbonamenti “Open 4” a teatro e una macchina fotografica, per la foto che sarà valutata la migliore dalla giuria composta da Edio Bison (fotografo), Emanuela Baccichetti (presidente Gruppo fotoamatori saronnesi) e Carlo Terzuolo (fotografo insegnante Unitre). Per info sul concorso e iscrizioni consultare il sito www.saronnoecasamia.it.

080514