SARONNO – Ambulanza nei pressi della stazione ferroviaria centrale, nel pomeriggio di questo venerdì 16 maggio, per soccorrere un 47enne vittima di un malore. A dispetto dell’orario, appena dopo pranzo, a stenderlo sarebbe stata una colossale bevuta. La prima diagnosi da parte dei soccorritori parla infatti di uno stato di “intossicazione etilica”.

ambulanza cri saronno

Alcuni passanti lo hanno visto in difficoltà ed alle 14.30 hanno contattato il 118 per richiedere l’intervento di una autolettiga, che è prontamente accorsa in piazza Cadorna. I sanitari hanno constatato le condizioni dell’uomo, gli hanno prestato sul posto i primissimi soccorsi e quindi hanno deciso per il trasferimento all’ospedale cittadino, al fine di mantenerlo sotto monitoraggio medico e per verificare il decorso del malore. Al momento del ricovero le sue condizioni non suscitavano comunque alcuna preoccupazione. In casi come questo, quando e se non è richiesta la lavanda gastrica, la terapia è solitamente quella di fare bere molta acqua all’interessato, in attesa che smaltisca la sbornia.

(foto archivio)

160514

1 commento

Comments are closed.