SARONNO – Rifiuti sparsi in ogni angolo, sotto gli alberi, in mezzo all’erba, tra i cespugli, nonostante la presenza di 4 maxi cestini e quella di bambini e ragazzi che giocano: è difficile descrivere lo stato di degrado dell’area verde intorno allo skatepark di via Leonardo da Vinci al Matteotti letteralmente disseminata di spazzatura.

I rifiuti sono di ogni tipo: frammenti di vetro che una volta erano bottiglie, pacchetti di sigarette, sacchetti di plastica e di carta, resti dei contenitori di panini del fastfood, confezioni di patatine, carte di caramelle e mozziconi. Camminando per il giardino ogni due passi si incontra della spazzatura.

A rendere la situazione ancor più surreale il fatto che i bimbi e i ragazzi passino tra i rifiuti per andare a giocare. Si possono vedere i piccoli saronnesi fare le loro acrobazione circondati da decine di diversi tipi di spazzatura.

L’allarme sulle precarie condizioni dell’area verde era già stato lanciato, anche sul profilo faceboook “Sei di Saronno se” e su ilSaronno, qualche settimana fa da un saronnese che aveva anche notato tra i rifiuti alcune sirighe usate. Il residente le aveva rimosse, per evitare che qualcuno si ferisse.

Ecco alcune immagini della situazione del parco negli ultimi giorni

 

19052014

7 Commenti

  1. Va bene, si deve dare una ripulita, ma questa è inciviltà.
    Questi ragazzi non hanno un minimo di senso civico.
    La situazione è preoccupante.

  2. Scusate ma mi sorge un dubbio: vedo che i bidoni non sono stracolmi di spazzatura quindi come possono fuoriuscire tutti quei rifiuti sparsi per il parco?
    Prima di chiamare un operatore ecologico bisognerebbe chiamare un educatore…o sbaglio?

  3. ..mi spetto la presa di posizione di Barin con un altro “proclama” e il tempestivo intervento di Silighini per recapitare la spazzatura alla premiata ditta Porro & Co. (-1)! 🙂

  4. Il degrado sociale di questa città si vede ogni giorno, una invasione di persone senza educazione civica ha preso il sopravvento !!

Comments are closed.