SARONNO – Giornata di passione per gli automobilisti saronnesi: il cantiere per l’asfaltatura di piazza Cadorna, aperto intorno alle 9,30, ha creato code e rallentamenti che uniti a quelli per la chiusura di via Milano hanno suscitato proteste e malumori.

Chiamate alla polizia locale, colpi di clacson ma anche sfoghi e sfottò sui social network così gli automobilisti di passaggio stamattina per la città degli amaretti hanno sfogato la propria frustrazione per le code e i rallentamenti createsi in via Primo Maggio, viale Rimembranze e via Caduti della Liberazione.

A rendere difficoltosa la circolazione il cantiere di piazza Cadorna per il rifacimento dell’asfalto e quello di via Milano per la realizzazione della rotonda con via Varese e la posa dell’ultimo tratto della conduttura di collegamento tra la rete cittadina con quella Lurambiente. Sul posto gli agenti della polizia locale impegnati a deviare il traffico suggerendo percorsi alternativi agli automobilisti.

Ecco alcuni scatti dei lavori in piazza Cadorna realizzati dal nostro lettore Fabio

22052014

18 Commenti

  1. LAVORI IDISCUTIBILMENTE DA FARE PER IL PASSAGGIO DEL GIRO D’ITALIA DA QUELLA VIA DOMENICA PER PRANZO

  2. Mai contenti. se i lavori.non si fanno vi lamentate. se si fanno vi lamentate….

  3. Mancano fondi….. Asfaltare le strade per il giro d’italia e d’obbligo ma un giorno prima non ha classe e puzza di cosa fatta in fretta e male staremo a vedere quanto dura questo asfalto .

  4. Occorre farli dove effettivamente serve (se vuoi ti mando un elenco) e NON dove fare il “look” alla città per il passaggio del giro d’italia…..
    Forse caro nostalgico sostenitore della premita Porro & Co. (-1) dicendoti questo ti si allarga l’orizzonte, e se poi aggiungessi anche che c’è tempo e modo (si potevano fare prima e magari nottetempo quando c’è meno traffico) …forse intravedi l’infinito! 🙂

    • la memoria corta di certi saronnesi non fa ricordare come sono state lasciate le strade e i marciapierdi dalla amministrazione gilli

  5. …può essere mai che la Porro & Co. (-1) sia stata informata solo ora del passaggio del Giro domenica 25?
    In caso contrario, perchè la possente macchina del rifacimento strade non si è mossa per tempo? Perchè non effettuare i lavori cercando di ridurre al minimo i disagi per i cittadini (magari farli la sera, di notte!)?
    … e scusatemi, cari amministratori di Saronno, quando avete intenzione di asfaltare le altre strade di Saronno che sono in uno stato pietoso? Aveve due opportunità: o prima della cronometro “speciale” che si svolgerà sull’intero territorio comunale, oppure in occasione della prossima campagna elettorale del 2015. Scommetto che i soldi si trovano!

  6. Ahahah grande castigamat hai ragione…… D altronde questo sito è politicizzato e serve a incattivire la gente ( questo commento lo bloccheranno)

  7. Pensandoci bene a Saronno ci sono molte altre strade e marciapiedi in condizioni peggiori , l’asfaltatura di piazza cadorna non mi sembrava proprio da rifare , sempre pensando a come si spendono i soldi pubblici mi sembra un pò una priorità sbagliata , come tante le cose sbagliate di questa cattiva amministrazione !!insomma ancora una volta mi pare che sia una scelta sbagliata !!Un semplice esempio basta girare per la città e si vedono tante segnaletiche sbiadite o scolorite come i passaggi pedonali , gli stop , ma per quelle cose non ci sono i soldi , invece per rifare un asfalto di piazza cadorna abbastanza in ordine si secondo questa amministrazione . Liberiamocene presto !!

  8. Anche davanti alla chiesa della Regina Pacis hanno sistemato il dosso. Incredibile! DA NON CREDERE! quanta gente è finita al pronto soccorso. Mi ricordo di aver visto 2 o 3 anni fa durante una corsa ciclistica un signore di una certa età cadere rovinosamente. AVEVA il viso coperto di sangue. Un ambulanza l’ha portato via.UN Grazie infinito al Giro d Italia!!!

  9. Lo “sport” preferito degli Italiani ( forse dopo il calcio, o prima…!!??) e’ il lamentarsi!
    Di giorno, di notte, il sabato, la domenica in qualsiasi momento avessero deciso di effettuare le asfaltature ci sarebbe stato comunque chi si sarebbe lamentato.
    Invece la cosa incresciosa e’ che ci sono strade / marciapiedi messi peggio ma …. il Giro D’Italia sembra prevaricare su tutte queste “emergenze”.
    Visto che sono cosi potenti, la prossima volta che facciano una tappa con circuito (magari anche sui marciapiedi) cittadino a Saronno cosi riusciamo a sistemare anche questo!!!

  10. …e invece non te l’hanno bloccato, quindi posso replicarti: questo sito non è “politicizzato” come tu asserisci, al pari del Saronno7! Questo sito “non serve a far incattivire la gente” …i cittadini lo sono già incattiviti dalla poco efficiente gestione della Città messa in campo dalla Porro & Co. (-1) e trovano su queste pagine lo spazio dove far confluire le lamentele a fronte delle risposte date dall’Amministrazione Comunale con le ridondanti frasi convenevoli: non ci sono soldi, è tutto a posto, non è una priorità, ecc… Poi all’improvviso, per tornare all’argomento, passa il Giro e si scopre che non è tutto a posto, sistemare le strade diventa una priorità e i soldi per fare le opere ci sono!!!
    Stanco e arcistufo di essere considerato una pecora del gregge condotta dal buon pastore, io, e tanti altri come me, hanno capito di chi è la colpa!
    Cordialmente ti saluto

  11. Ripeto… Non hanno asfaltato ma rattoppato in malomodo e forse anche pericoloso per le ruote strette dei ciclisti

  12. Chissà se troveranno il modo di terminare Via Valletta. Lavori iniziati a settembre 2013 e non ancora terminati…per 300m…!

Comments are closed.