CERIANO LAGHETTO – Due maxi scritte sono comparse nella notte tra sabato e domenica sull’asfalto di via Mazzini l’arteria che collega Saronno e Ceriano Laghetto.

Con caratteri cubitali è stato scritto un messaggio di sostegno ai No Tav e uno contro la Lega Nord. Un blitz finalizzato a lasciare il segno e a lanciare un messaggio in occasione del passaggio del Giro d’Italia visto che la carovana della corsia ciclistica è passata proprio per l’arteria dopo aver attraversato la città di Saronno.

Anche per l’ultimo passaggio saronnese, avvenuto due anni fa, erano state realizzate delle maxi scritte sull’asfalto. In quell’occasione sempre con caratteri cubitali e vernice bianca era stato lanciato un messaggio sul diritto alla casa.

26052014

7 Commenti

  1. provate a pensare chi dei telos abita a ceriano laghetto e fate 2+2=4 !! non è difficile

  2. no tav lasciate perdere… in val susa votano PD .. se lo vogliono loro che hanno l’amianto che li ammazza perchè sbattersi per la corruzione.. tanto la fanno da altre parti

  3. Il Giro NON è passato dove sono state fatte le scritte!
    Bastava informarsi meglio sul percorso, No Tav: FENOMENI!

  4. Ahahahahah hanno sbagliato strada incredibile! Eppure non era così difficile bastava seguire i cartelli

  5. …dopo i muri, anche imbrattare strade: non c’è limite all’unico neurone rimasto!

  6. Ma come ci sono i NO-TAV anche nella meravigliosa e ben amministrata Ceriano Laghetto di Dante Sindaco.

Comments are closed.