SARONNO – Impresa sportiva da Guinness dei primati da parte di un calciatore saronnese: Lorenzo Monti durante l’utima partita di campionato Uisp disputatasi sul campo Matteotti di Saronno dove la sua squadra, l’Equipe Garibaldi di Saronno, vedeva di fronte l’agguerrita compagine varesina della Whirpool, si è laurato capocannoniere del campionato: per raggiungere questo traguardo avrebbe dovuto segnare sei gol e c’è riuscito, guadagnandosi così il titolo di bomber del torneo.

E grazie a Monti l’Equipe Garibaldi ha anche battuto il record di tutti i tempi della Uisp di Varese, con il miglior attacco: 83 reti stagionali.”Non ci sono stati regali – tengono a precisare i dirigenti del club saronnese – E’ stata infatti una partita vera, niente accordi sconti o favori; solo tanta classe e ispirazione di un bomber che, letteremente sospinto da tutta la squadra, ho potuto scrivere una bellissima pagina che un po’ di spazio ha certamente titolo di potersi prendere nella locale storia sportiva”.

280514