05062014 sottopasso allagato (fonte sei di saornno se...)SARONNO – Serata da dimenticare quella di mercoledì a Saronno dove sono caduti, secondo i dati della centralina di Meteo Saronno, 42 millimetri d’acqua in meno di mezz’ora.

Una precipitazione tanto intensa da provocare non pochi problemi in città: il sottopassaggio di via Primo Maggio si è allagato e nonostante la presenza del semaforo che diventa rosso quando il livello dell’acqua è troppo alto per il passaggio della vettura un’ utilitaria, una Panda, è rimasta bloccata all’interno. Sono intervenuti i vigili urbani e i pompier: questi ultimi hanno liberato i tombini facendo defluire l’acqua permettendo così al carro attrezzi di recuperare l’auto.

I vigili del fuoco sono accorsi anche in via Volta dove si è completamente allagato il cortile di alcuni palazzi, in via Padre Reina per alcuni allagamenti e a Gerenzano sullaVaresina per una pianta pericolante.

Tantissimi i saronnesi che hanno condiviso sul profilo “Sei di Saronno se…” foto della città allagata ma soprattutto la propria rabbia per i disagi ed anche i ringraziamenti per il tempestivo intervento dei vigili del fuoco.

(Nel post uno scatto di Federica Clemente condiviso dai saronnesi sul profilo sei di Saronno se…)

05062014

10 Commenti

  1. Se i tombini non vengono puliti periodicamente, ci troveremo sempre con questi disagi……

  2. quando questi incompetenti si renderanno conto che tenere puliti i tombini sará sempre troppo tardi; dico io, ma é cosí difficile da capire?

  3. Questa volta oltre ad essere sporchi erano stati afaltati per il passaggio del giro .
    Non ci sono fondi…….
    Ma chi li commissiona i lavori?
    Chi li deve controllare?
    Non voglio sentire piove governo ladro…

    • È drammaticamente vero: i tombini sfondati sono stati ricoperti di asfalto per il passaggio del giro! Me ne sono accorto giusto ieri sera, prima del nubifragio…

      Certamente, non sarebbero bastati ad evitare l’allagamento (è un problema complessivo di smaltimento delle acque che convengono in un bacino inadeguato), ma è stata ugualmente una mossa ai confini del buon senso.

  4. Ciò che è evidente è l’incompetenza di chi scrive simili lagne dopo un temporale così violento come quello di ieri sera!

  5. Guardate che i tombini non c’entrano nulla, il problema del sottopasso è ben diverso e infatti c’è anche un semaforo appositamente installato. Credo che per risolverlo davvero andrebbe rifatto tutto ma a questo ritengo che i costi sarebbero esagerati. Se viene giù troppa acqua, lo smaltimento non è sufficiente anche perché il sottopasso si trova in posizione appunto ribassata.

  6. Ma come si fa a giustificare questa cosa dei tombini afaltati?
    Sono bassi e pericolosi da tempo non si aspetta il passaggio del giro per spendere dei soldi in tacconate quei tombini come altri in giri per la città vanno sistemati con criterio. Mi chiedo se la cosa e stata programmata , chiudiamolj ora per il giro per poi sistemarli con criterio ( spesa doppia )
    Mancano i fondi? In questo caso mi sembra che manca altro

    • …manca tutto! ..ma bastano 80 euro per far apparire Saronno una roccaforte del PD, quando di fatto non lo è !

      • ..si vede che è stato più utile delle mancate promesse del milione di posti di lavoro e della riduzione delle tasse.Tra l’altro non si capisce come mai quando le precedenti amministrazioni avevano i soldi siano state fatte così poche durevoli manutenzioni (il sottopasso in primis)

Comments are closed.