SARONNO – Con una cerimonia presentata da Carlo Mazzola martedì sera il Rotary di Saronno rende ha premiato gli studenti vincitori delle borse di studio per l’anno 2014, selezionati fra tutte le scuole medie superiori di Saronno.

Il presidente del Rotary Club di Saronno, Laura Brianza, ha consegnato ai vincitori, accompagnati dai rispettivi dirigenti scolastici, un attestato di benemerenza su carta pergamena, mentre il tesoriere, Giuseppe Garavaglia, ha dato loro la busta contente l’assegno.

Alla cerimonia erano presenti i componenti del direttivo del club, i soci rotariani, i dirigenti delle scuole superiori di Saronno con alcuni insegnanti, fra cui coloro che hanno segnalato gli alunni più meritevoli e i familiari dei premiati.

Ecco i nomi dei premiati: per il collegio Arcivescovile Castelli, Ester Balzarotti (3^ liceo scientifico) e Federico Colombo (4^ geometri); per l’istituto Orsoline Marco Gambarini (4^ liceo scientifico – scienze applicate) e Francesca Principle (4^ liceo scienze umane – economico sociale); istituto Prealpi Saronno. Fatma Genger (4^ odontotecnico) e Veronica Godi (4^ odontotecnico); istituto tecnico industriale Riva. Thomas Giudici (1^A) e Francesco Zugni (1^E); istituto tecnico commerciale Zappa, Martina Picozzi (3^B turistico) e Monica Spini (1^A amministrazione, finanza e marketing); liceo scientifico Gb Grassi, Silvia Calegari (2^A) e Davide Lainati (3^A), liceo classico Legnani, Mauro Castiello (2^A – classico) e Elia Liotta (2^A linguistico).

Il Rotary Club di Saronno, presieduto da Laura Brianza, esprime felicitazioni per tutti gli alunni che si sono meritati queste borse di studio “che, sebbene non esauriscano completamente gli oneri economici per il completamento del ciclo di studi, costituiscono un incoraggiamento ai ragazzi perché diano il meglio di se stessi, al fine di diventare dei professionisti affermati che possano in questo modo contribuire alla crescita della nazione e magari, un giorno, potranno entrare loro stessi a far parte del Rotary”.

L’assegnazione delle borse di studio è diventata ormai una consolidata e apprezzata tradizione rotariana. Il Rotary è una realtà che è in continua evoluzione, per stare al passo coi tempi e talvolta per anticiparli, ma questa attività resta un punto fisso, poiché crdere nei giovani, vuol dire sostenere un futuro migliore per tutti.