SARONNO – Stavolta i violenti temporali, i millimetri di pioggia che cadono in pochi minuti non c’erano: il sottopassaggio di via Milano è fermo a causa dell’acqua stagnante.

Da sabato sera, dopo l’acquazzone che ha allagato entrambi i sottopassaggi la polizia locale ha monitorato la situazione. Visto la pozza d’acqua rimasta nel punto più basso si è preferito bloccare la circolazione che sarebbe rischiosa soprattutto per biciclette e motorini.

Così sono comparse le transenne ai due accessi del sottopassaggio e alla rotonda tra via Milano e via Marconi la strada è stata chiusa con nastro bianco e rosso. Molti gli automobilisti che hanno fermato gli agenti in servizio per chiedere percorsi alternativi per arrivare al cimitero visto che via Milano è chiusa anche da via Varese per il cantiere che sta realizzando la nuova rotonda.

29062014

1 commento

  1. Ma scusate l’altro giorno il sottopasso e rimasto chiuso parecchio tempo sembrerebbe per ripulirlo , ora ristagna l’acqua e si richiude ancora . Ma non possono intervenire i pompieri con una idrovora?

Comments are closed.