insubria bioparkGERENZANO – Il Centro ricerche di Gerenzano apre le porte ai cittadini. L’open day con visite guidate ai laboratori si terrà sabato 5 luglio dalle 8.30 alle 12.30. L’ingresso è gratuito e aperto a tutti coloro che vogliono osservare l’affascinante lavoro del ricercatore, vedere come la ricerca “può partire” da un po’ di terra prelavata anche dal giardino di casa e arrivare a scoprire un nuovo farmaco.

A spiegarlo saranno proprio i ricercatori della Fondazione Istituto Insubrico di Ricerca per la Vita, che per una giornata faranno da “ciceroni” e guideranno i gruppi durante le visite.

I cittadini che vorranno visitare il Centro ricerche potranno vivere da vicino le tappe della ricerca scientifica e avranno a disposizione personale specializzato, che illustrerà nei dettagli quanto avviene nei vari laboratori ed esaudirà tutte le curiosità e le domande. L’Open day è stato organizzato con l’obiettivo di “aprire” questo polo d’eccellenza alla cittadinanza, per far capire l’importante attività che viene quotidianamente svolta al Fiirv, ma anche per far conoscere alla gente la presenza dell’unico bioparco della Lombardia dedicato alla ricerca biotecnologica applicata alla salute dell’uomo.

«Vogliamo ridurre le “distanze” che esistono tra il mondo scientifico e i cittadini – ha spiegato il Direttore Fiirv Andrea Gambini – Si parla moltissimo di ricerca, ma si fa poco per far comprendere l’importanza. L’Open day per noi rappresenta una prima volta, anche se da un anno abbiamo dato l’opportunità alle scuole di ogni ordine e grado di prenotare le visite guidate. Sapevamo che la proposta avrebbe suscitato interesse, ma non immaginavamo di veder il calendario annuale esaurito nel volgere di poche settimane e con prenotazioni di scolaresche già calendarizzate per l’anno 2014 – 2015».

Fondazione Istituto Insubrico di Ricerca per la Vita e Insubrias Biopark
La Fondazione Istituto Insubrico di Ricerca per la Vita svolge principalmente attività di ricerca con un proprio team di ricercatori nel campo della farmacologia, della microbiologia e delle biotecnologie. FIIRV possiede un patrimonio che consiste in una rarissima collezione di 166.000 estratti microbiologici e 15.000 ceppi, ed un Centro di Ricerca oggi denominato Insubrias BioPark.
Nella gestione del Bioparco, FIIRV supporta aziende in fase di start-up e spin-off, ospita gruppi già impegnati nei vari settori della ricerca biotecnologica, promuove le sinergie tra i vari soggetti incubati, con l’obiettivo di valorizzare l’Insubrias BioPark come punto di riferimento e di collegamento per tutti gli attori del territorio, dalle imprese fino agli Istituti accademici e di ricerca.
Insubrias BioPark è infatti oggi l’ottavo parco scientifico tecnologico e incubatore di imprese in Italia nel settore biotech; si trova nella città di Gerenzano, in provincia di Varese, e si estende su una superficie complessiva di 52.000 mq di cui 15.000 interamente dedicati a uffici e laboratori, di chimica, biologia e microbiologia, forniti delle più avanzate tecnologie.
E’ collocato in una splendida area verde e gode di una posizione assolutamente strategica. Dotato di infrastrutture flessibili e d’avanguardia, Insubrias BioPark offre tutti i servizi tecnici, logistici, informatici e telematici, di promozione, formazione, supporto e consulenza necessari ad incentivare la Ricerca per la Vita, lo Sviluppo e l’Innovazione Tecnologica, al fine di creare un efficace sistema di relazioni tra i propri partners e il territorio.

01072014