SARONNO – Via Randaccio,”è bastato farci vedere per ottenere il risultato sperato! Finalmente lo stabile abbandonato è stato sigillato!” A parlare sono Federico Russo di Forza Nuova e Luciano Silighini Garagnani del comitato civico Saronno 2015, promotori del presidio di giovedì pomeriggio, senza bandiere o vessilli di partito, con i residenti nella zona per protestare: lo stabile abbandonato, all’incrocio di via Volonterio, da qualche tempo era infatti diventato luogo d’approdo di immigrati clandestini, ed anche di spaccio di sostanze stupefacenti.

via randaccio 2

“Nonostante una presenza numericamente limitata, il presidio si è rivelato decisamente proficuo. E’ servito a sottolineare il problema – fa presente Russo – e meglio di così non sarebbe potuta andare perchè sono arrivati subito i muratori”.

Per Silighini “gli interventi di muratura di via Randaccio dopo la nostra denuncia sono la dimostrazione che le nostre segnalazioni nate dalla gente vengono ascoltate dopo l’amplificazione mediatica che usiamo. Il nostro modo di far politica è basato sulla protesta che diventa proposta. Siamo sempre più i badanti del fare: noi denunciamo e cambiamo le cose; altri parlano, attaccano e non fanno nulla per i cittadini. Andiamo avanti con il nostro lavoro per i saronnesi sempre più convinti di fare bene e agire solo per il prossimo e mai per il mero tornaconto personale”.

070714

3 Commenti

  1. Conta il numero o conta la qualità delle persone e il risultato ottenuto???
    Grazie Luciano,grazie Federico ma anche tantissimi complimenti e ringraziamenti a Luana e Mara!

Comments are closed.