13072014 occupazione via Caduti della Liberazione (3)SARONNO – Dure critiche del comitato civico Saronno 2015 alla Giunta di centrosinistra dopo l’occupazione-lampo, a margine della Notte bianca fra sabato e domenica, di un negozio dismesso da parte degli anarchici.”Non si tratta di guanti di sfida come molti credono quelli che gli anarchici e gli esponenti di sinistra estrema lanciano in città ma sono gesti atti a dimostrare che nella Saronno a guida Pd loro possono fare ciò che vogliono – dice Luciano Silighini Garagnani di Saronno 2015 – L’assoluto silenzio della Giunta di centrosinistra sono l’ennesima riprova. Chiediamo nuovamente a gran voce che queste persone vengano identificate e arrestate immediatamente”.

Prosegue Silighini

Occupare è un reato, interrompere le attività di vita regolare è reato, costringere le forze dell’ordine a lasciare attività più consone al loro lavoro per fare da badanti a costoro è un reato. Chiediamo il foglio di via con allontanamento dal territorio comunale e l’arresto per flagranza di reato per questi personaggi e un fine categorico a complicità neppur troppo velate da parte di altri personaggi anche pubblici! Saronno non può più stare sotto scacco. La giunta intervenga.

130714

6 Commenti

  1. ” interrompere le attività di vita regolare è reato”….beh, un negozio chiuso da decenni non mi pare fosse proprio “vivo”. Forse acquisterà vita nei prossimi giorni…

  2. “costringere le forze dell’ordine a lasciare attività più consone al loro lavoro per fare da badanti a costoro è un reato”

    ma quando, invece, le forze dell’ordine devono lasciare attività più consone al proprio lavoro per fare da balia a manifestanti dell’ultim’ora per di più improvvisati… che cosa sarebbe?

  3. l’Italia soffre di disoccupazione ma Saronno in controcorrente va forte con l’occupazione

Comments are closed.