SARONNO – Sicurezza, rifacimento di verde e strade, aiuti economici ai saronnesi: questi i primi tre punti di “Silighini sindaco”. E’ lo stesso esponente del comitato civico Saronno 2015 a rendere noti, via Facebook, le proprie priorità, nel caso alle elezioni della prossima primavera sia lui a sedere sulla poltrona di sindaco.

mostra silvio berlusconi Luciano Silighini (5)

“Me lo hanno chiesto in tanti, cosa farei se diventassi sindaco di Saronno. I primi tre provvedimenti saranno sicuramente il potenziamento dei sistemi di sicurezza e polizia, il rifacimento totale dei marciapiedi cittadini con conseguente riordino di parchi e aiuole, il blocco immediato di ogni aiuto economico comunale a “profughi” e zingari con al contrario restituzione ai saronnesi del corrispettivo versato per tasse comunali sulla casa e introduzione del “buono civico cittadino” che porterà ad ogni saronnese italiano l’equivalente di 50 euro mensili spendibili in negozi di Saronno convenzionati e che a loro volta potranno utilizzare in altre realtà locali aiutando in questo modo molti esercizi saronnesi ad essere concorrenziali rispetto ad altre realtà extra-cittadine”.

Prosegue Silighini:”Allo stesso tempo si verrà incontro ai bisogni dei cittadini che spesso hanno difficoltà ad arrivare a fine mese. Queste sono le prime tre cose ma i dieci punti urgenti del nostro programma saranno tutti realizzati entro il primo anno di governo cittadino. Io non perdo tempo in chiacchiere o mediazioni da bar: Saronno può ripartire e noi abbiamo l’unica ricetta possibile per farla ripartire. Gli altri sono schiavi del sistema e hanno bisogno della politica per mangiare. Io no!”

200714

50 Commenti

  1. …gli manca la cosa principale: i voti….suggerirei di mettere i posti di blocco a tutti i saronnesi di razza bianca che vanno a spendere i soldi all’Auchan

  2. A Noi Luciano! Forse gli unici che potrebbero votarti sono quei quattro gatti di Forza Nuova e te stesso…
    Domanda: ma non ti stanchi di ostentare la tua persona in pubblico, offrendo così molti spunti di ilarità a tutta la città di Saronno (e non solo?)

    Contento tu…

  3. prima deve vincere e con i quattro gatti che lo seguono sarà difficile. e poi pensa che la comi gli lasci la strada libera. è proprio un illuso.

    • COMi è europarlamentare olre che vicepresidente del Ppe ; con tali incarichi prestigiosi è, per legge, incompatibile il ruolo di sindaco .Diffiicile da capire ??

      • appunto perchè la comi è responsabile provinciale di fi che non appoggerà la candidatura di silighini ma di un suo alleato

  4. stando al pensiero leghista visto che silighini è nato sotto il po’ anche lui non dovrebbe essere ammesso a saronno

  5. dimostrazione pratica che non ha neanche la ben che minima idea di cosa vuol dire fare il Sindaco ed amministrare una città:

  6. eh….andate avanti con porro cosí avrete una cittá da terzo mondo; peró andrete in giro a 30 kmh….

  7. la Peppa è già fuori moda. Ma poi un parco a tema a Saronno, prima ci sono da sistemare una marea di altre cose.

  8. Ma Silighini non è il cristiano che si fa il segno di croce quando passa davanti alle chiese, che porta la croce della confraternita alla processione del voto? e come fa un cristiano ad assumere una posizione drastica contro chi ha bisogno, pur non essendo saronnese. COERENZA prima di tutto. Siamo stanche di persone che predicano bene ma razzolano mai.

    • Va là va là, io sono già pronto a proporre un dilemma al futuro sindaco! Tema: sono in arrivo a Saronno dieci iracheni cristiani fuggiti da Mosul. Sono stranieri (argh!) arabi (arggghh!) e la carnagione non è chiarissima (nuoooo!). Ma sono cristiani e sono fuggiti lasciando tutto quello che avevano, l’alternativa era la morta.

      Che si fa? Calci in c*** o solidarietà?

      • PAOLO : sono RIFUGIATI E ,cristiani o no , PER LEGGE, C’E’ L’OBBLIGO DI ACCOGLIENZA . Infatti sei già a conoscenza del loro arrivo ….ma il tuo alter.ego-silighini parla di altro .CONNETTITI

  9. Ammazza, ci darà l’equivalente di 50 euro mensili spendibili, cioè 600 euro all’anno per ogni saronnese, sono circa 23 milioni annui…

  10. Tre indirizzi IP per 11 commenti. Ripeto fate davvero sorridere e la vostra paura è immensa ! Silighini vincerà lo sapete ormai,continuate pure a divertirvi qui con commenti offensivi ma la realtà è chiara a tutti. Lui è l’unico che fa cose serie per Saronno e ha idee voi solo tempo da perdere nel scrivere commenti con nick diversi. Paolo Olcese

    • se come lei dice sono solo tre i commentatori anti silighini ( e questo è da provare) la vittoria del suo caro amico è tutta da vedere nel 2015. Intanto visto che lo conosce così bene perchè non ci dice esattamente come mai il suo protetto fa parte della comunità san pio X e spiegare a noi mortali (secondo lei perditempo) quali sono i principi fondativi e perchè è stata scomuinicata dal papa?

  11. Wow saronno alzerà le mura e metterà delle vedette sui bastioni, così potremmo proteggerci dall’assalto straniero, contemporaneamente faremo un embargo onde evitare dispendi di danari all’estero. Ma è ricco di famiglia? No perchè mi sorge il dubbio di dove possa reperire tutti i soldi necessari al rifacimento di tutti i marciapiedi, qualcuno è in grado di fare una stima del costo? (lasciando perdere il verde ed i parchi). E’ bello sorridere, grazie di esistere.

  12. ciao Paolo O.,sai cosa non hanno ancora capito qui??? Il numero dei sostenitori che poi voteranno il Luciano giusto è proporzionale agli attacchi che Silighini riceve……più lo insultano(in 3 come scrivi giustamente tu)più ci arrivano mail di solidarietà………. i saronnesi perbene sono stufi!!!!!!! questo è chiaro……

  13. può darsi che vada anche bene a Zelig: sicuro che mi aspetto una presa di posizione della direzione di questo giornale sul fatto che Paolo O. dice di avere in mano la lista degli indirizzi IP, la cui diffusione è reato….

  14. non bisogna essere scienziati per risalire agli indirizzi ip…esistono tanti bei programmini sul web…..

    • Bisogna essere puerili per giocarsi il confronto sugli IP evidentemente neppure loro credono a quanto è scritto nel comunicato.!!

      Inoltre chi esprime pubblicamente il proprio pensiero si sottopone volontariamente al giudizio altrui – negativo o positivo che sia – NE PRENDA ATTO : E’ DEMOCRAZIA

  15. ah puntualizzo….programmini legali…………. chissà se Paolo O. sarà in grado di dirmi da quale città d’Europa sto scrivendo ora???
    ovviamente come ogni cosa col trucco viene fornito anche l’inganno……

    • Be’, la cosa è curiosa. Non mi risulta che sia possibile risalire agli IP di chi commenta attraverso programmi legali visto che, tendenzialmente, si tratta di dati che stanno nel backend del sito e non sono certo di dominio pubblico.

      Possono essere “sniffati” da un hacker che viola i sistemi di sicurezza, ma non è che ti basta un programma per risalire agli IP di chi commenta. E difatti le le forze dell’Ordine devono fare richiesta agli amministratori e ai provider dei siti in caso di azioni illegali.

      Diverso, invece, è scoprire da dove stia scrivendo l’autore di un commento conoscendone l’IP.

      Però – vabe’ – non è che sono onnisciente.

      Paolo e Luca, riuscite a spiegarmi per favore? Così scarico anch’io questo programma legale e siamo tutti felici. 🙂

      • ciao Ale! dai che lo sai anche te che esistono centinaia e centinaia di programmi che consentono di indiviuare e localizzare indirizzi ip………..

        Colgo l’occasione per rispondere anche a DEMOCRAZIA:visto che questo sito consente la pubblicazione di commenti spesso diffamatori sotto forma anonima noi ci tuteliamo risalendo ai dati di chi scrive………

        • Guarda, invece secondo me questa cosa non la potete fare.
          Non legalmente.

          Che poi – peraltro – gli IP sono fissi e variabili a seconda del provider. Per esempio, FW è variabile, Alice è fisso.

          Poi dovete dimostrare che la persona che ha inserito il commento fosse effettivamente il proprietario del dispositivo. Considerando che su questo sito non c’è obbligo di registrazione, potrebbe essere chiunque passi davanti a un PC o prenda in mano uno smartphone.

          E se poi è la connessione wi-fi di un ufficio con trenta PC collegati che fate? Denunciate tutti? E per cosa? 🙂

          Sinceramente non credo che minacciare più o meno velatamente gli utenti di questo sito di ripercussioni legali sia un buon modo di argomentare all’interno di un dibattito.

          Poi vedete voi. La campagna elettorale VERA sarà molto peggio di qualsiasi cosa si sia vista fino a oggi, dal punto di vista di accuse, diffamazioni, metodo Boffo, ecc.

          Nel frattempo, la mia domanda su quale sia il mio IP e quale programma avreste usato resta sempre valida. 😀

        • Quello che scrive è molto grave, sta praticamente minacciando i lettori e commentatori de ‘Il Saronno’ paventando una vostra forma di tutela (illegale). Probabilmente questa è la vostra idea di democrazia che pensate di promuovere dal 2015 a Saronno. La direttrice della testata non ha niente da aggiungere?

          • Luisella , perfettemente con quanto scrivi RIPORTO ” Quello che scrive è molto grave, sta praticamente minacciando i lettori e commentatori de ‘Il Saronno’ paventando una vostra forma di tutela (illegale). Probabilmente questa è la vostra idea di democrazia che pensate di promuovere dal 2015 a Saronno. La direttrice della testata non ha niente da aggiungere?”

          • Il nostro giornale non permette commenti diffamatori che vengono bloccati.
            Nessuno ha o ha avuto accesso a dati riservati de ilSaronno.
            Saluti
            Sara Giudici

        • Qui non risultano commenti diffamatori , ma contrari e di parecchio a quanto in comunicato . La diffamazione è senza dubbio da contrastare come del resto la minaccia …..o qualsiasi altra azione che violi la libertà dell’individuo .

  16. Nel 2015, con Silighini sindaco, Paolo O. vicesindaco e Luca Cabrini assessore alla sicurezza, a Saronno non ci saranno più’ segreti sugli indirizzi IP !!!

  17. millantare persino circa gli indirizzi IP è di un’infinita bassezza.
    su piattaforma wordpress (quale questo sito) solo chi ha accessi di controllo può vedere gli indirizzi IP di coloro che volontariamente li forniscono (commentando), nessun ‘programmino’ può spiarli a meno di violare la protezione de ‘il Saronno’ oltre a diverse leggi.

    sarei curioso di verificare gli indirizzi IP di chi si firma come Paolo O. con chi si firma ‘pro Silighini’.

    specie, poi, in epoca di indirizzi IP variabili e non statici.

    faccenda ridicola, più ancora del ‘programma’ che vedrebbe Saronno catapultata in qualche dimensione alternativa lontana dal resto d’Italia.

  18. A parte tutto questo disquisire sugli indirizzi IP, quello che trovo sconfortante, è che veramente POCHI abbiano il coraggio delle proprie esternazioni firmandosi.

    Come si fa a discutere con un anonimo di turno?

    Una volta bastava sentirsi protetti da un video per esser vigliacchi, ora ci si arrocca nell’anonimato.

    In ogni caso se la testata lo permette, siete liberi di fare quello che più vi aggrada in serenità.

    Io come al solito sento l’esigenza di dire la mia.

Comments are closed.