SARONNO – Tanta gente, venerdì, per assistere all’ultimo atto della demolizione dell’ex caserma dei vigili del fuoco di via Tommaseo, quella più controversa, perchè riguardante la vecchia torre d’addestramento, che molti saronnesi avrebbero gradito vedere preservata.

24072014 demolizione torretta ex caserma vigili del fuoco (39)

Ed effettivamente i commenti di chi si è assiepato a bordo cantiere per assistere all’abbattimento della struttura, ieri pomeriggio, sono stati quasi univoci,”che peccato!” C’erano pompieri ed ex pompieri, con più di un pizzico di nostalgia, ed anche chi come dipendenti comunali o ex appartenente alle forze dell’ordine la caserma (vuota dal 2008 quando i vigili del fuoco si erano trasferiti nella nuova sede di via Satrà Madonna) la frequentavano per motivi di servizio. Tutti hanno voglia di parlare.”Ma davvero non sarebbe stata in piedi, come dice il Comune, senza il resto dello stabile?” si è chiesto qualcuno. La risposta appare ovvia, affermativa. Ma c’è stato anche chi ha avuto la battuta pronta:”Sarebbe valso la pena spendere qualche euro, in una Saronno davvero così povera di storia e di attrattive. Pensiamo alla torre nel mezzo del nuovo piazzale, sul lungo-torrente, ben illuminata la sera. Sarebbe stata benissimo”. C’è stato anche chi è andato oltre:”Pur svuotandola, sarebbe stata un bellissimo monumento cittadino, magari dedicato proprio ai pompieri”.

Per la salvaguardia della torre, realizzata con il resto dello stabile negli anni trenta, nei mesi scorsi c’era stata anche una mobilitazione su internet.

250714

1 commento

  1. forse sarebbe stato opportuno (modestissimo parere e ovviamente umilissimo) informarsi tramite gli uffici comunali (che immagino abbiamo i dati necessari) sulla staticità della torre e sul costo-opportunità di tenerla in piedi. Poi ok benissimo dare spazio alle voci “dell’uomo della strada” altrimenti….l’informazione è solo parziale e…altrimenti passa soltanto l’idea che per ogni foglia che si muove la polemica c’è sempre.

Comments are closed.