CERIANO LAGHETTO – Nonostante il brutto tempo dei giorni scorsi, resta comunque molto positivo il bilancio della 35esima edizione della “Sagra del pesce 2014” organizzata nell’isola pedonale dall’Asd Pescatori cerianesi in collaborazione con l’assessorato al Tempo libero del Comune di Ceriano Laghetto.

sagra pesce

La festa, già rinviata per il maltempo, ha inizialmente comunque dovuto fare i conti con la pioggia ma poi il ritrovato bel tempo ha portato moltissimi visitatori, in piazza per gustare le specialità di pesce e per divertirsi con il ballo liscio proposto dalle orchestre che si sono esibite dal vivo. “Siamo comunque contenti per come è andata, è stata una bella festa, con tanta gente che si è divertita e ha apprezzato la nostra cucina” dichiara soddisfatto il presidente dell’Asd Pescatori cerianesi, Leopoldo Maggi. Tante le specialità proposte durante le serate, tra cui calamari, alici, trote, rane, per un totale di quasi quattro quintali di pesce cucinato e apprezzato dai visitatori, che hanno riempito i tavolini posizionati tra la via Cadorna e la via Laghetto. Applausi per le orchestre sul palco, tra cui quella di Tony Ciccarelli, volto e voce nota di Radio Zeta.

“Portare la sagra in centro è stata una scelta positiva e sicuramente continueremo con questa linea, approfittando dell’opportunità offerta con l’isola pedonale” ha aggiunto Maggi. Soddisfatto per il buon esito della sagra anche il sindaco Dante Cattaneo:”E’ uno degli appuntamenti più sentiti dell’estate cerianese e anche quest’anno, nonostante le bizze del tempo, ha ottenuto il successo che merita, grazie all’impegno dell’Asd Pescatori, una delle società storiche del nostro paese”.

280714