paolo lazzaroniSARONNO – Trasferta in Sudan per Paolo Lazzaroni, noto imprenditore titolare dell’omonima azienda di famiglia con sede in via Gorizia.

Anni fa, con un incontro dovuto a una serie di fortuite e provvidenziali contatti via internet, conobbe un seminarista, oggi sacerdote salesiano: don Omar Delasa. Con questi e altre persone che man mano si aggiunsero, diedero vita all’Onlus “Tonjproject”  , con l’intento missionario di portare aiuto, sostegno e sviluppo alla popolazione di Tonj, nella provincia di Rumbeck, in Sud Sudan (Africa).

Giovedì 24 luglio Paolo Lazzaroni, accomagnato dalla moglie, è volato in Sudan, a Tonj, dove sabato 26 luglio è stato inaugurato il nuovissimo ospedale. Lazzaroni era presente come presidente onorario della onlus, co-promotore del progetto e rappresentante del Trus costituitosi per finanziare l’opera.
Con lui viaggiano anche quattro ingegneri della società Euroesco, che hanno progettato il blocco ospedaliero.